Oggi è dom 25 feb 2024, 18:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar 6 set 2022, 20:33 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Reg. il: mer 10 dic 2003
Alle ore: 15:12
Messaggi: 3192
Dopo un 2-0 alla Romania con gol di Giacinti e Boattin, primo posto nel girone :ole .

Immagine


Le altre nazionali già qualificate per il Mondiale Femminile 2023:

Australia
Nuova Zelanda
Cina
Corea del Sud
Giappone
Filippine
Vietnam
Svezia
Spagna
Francia
Danimarca
Stati Uniti
Canada
Costa Rica
Giamaica
Zambia
Marocco
Nigeria
Sudafrica
Colombia
Brasile
Argentina
Germania
Norvegia
Inghilterra

_________________
Immagine


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 6 set 2022, 22:52 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Reg. il: mer 10 dic 2003
Alle ore: 15:12
Messaggi: 3192
L'arbitro/a di Francia-Grecia, sempre per le qualificazioni, manda tutte a casa (me sa) all'81' sul 5-1 perché lo scenario è "dantesco".

Immagine

Edit: no, poi l'hanno finita.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 26 feb 2023, 9:52 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Reg. il: mer 10 dic 2003
Alle ore: 15:12
Messaggi: 3192
Un vero e proprio terremoto sta scuotendo la Francia Femminile a pochi mesi dall'inizio del Mondiale in Australia e Nuova Zelanda. Le tre stelle Wendie Renard, Kadidiatou Diani e Marie-Antoinette Katoto hanno infatti annunciato l'addio alla nazionale a causa dei contrasti con la CT Corinne Diacre. La Federcalcio francese ha risposto pubblicando questo comunicato stampa:

“La FFF ha preso atto delle dichiarazioni di Wendie Renard, Kadidiatou Diani e Marie-Antoinette Katoto. Il Comitato Esecutivo si riunirà il 28 febbraio e si occuperà della questione in questa occasione. La FFF desidera ricordare che nessuna individualità è al di sopra dell'istituzione della squadra francese"

---

Rinuncia ai Mondiali per tutelare la propria sanità mentale: Renard si scaglia contro il “sistema”
Shock nel mondo del calcio femminile dopo l’annuncio su Instagram di Wendie Renard, capitana della Francia con numerosi record alle spalle.

Shock nel calcio femminile internazionale. Con un messaggio sul suo profilo social Wendie Renard, bandiera e capitana della Francia ha annunciato che non parteciperà ai prossimi Mondiali. Una decisione non legata a motivi fisici, o anagrafici ma alla volontà di non voler dare il proprio contributo in queste condizioni ritenute "lontane dai requisiti di alto livello". Ma cosa ha voluto dire? Ecco la ricostruzione dei fatti e le possibili cause.

Wendie Thérèse Renard è un’icona del calcio femminile. La classe 1990 ha vissuto tutta la sua carriera con la maglia del Lione, con cui ha vinto tutto. Difensore e capitano sia dell’OL che della nazionale francese ha vinto 15 campionati francesi, 9 coppe di Francia, e 8 Champions League. Nessuno come lei, perno delle Blues, premiata anche nel 2019-2020 come miglior difensore del panorama internazionale.

Proprio per questo la sua scelta a pochi mesi dai Mondiali che si disputeranno in Australia e Nuova Zelanda è assolutamente sorprendente. Il suo messaggio per certi versi criptico è un vero e proprio pugno nello stomaco: "Ho difeso la maglia biancorossablu 142 volte con passione, rispetto, impegno e professionalità. Amo la Francia più di ogni altra cosa, non sono perfetto, tutt'altro, ma non posso più avallare il sistema attuale, lontano dai requisiti richiesti dal massimo livello".

La ragazza transalpina vuole tutelare la propria condizione psicofisica: "È un giorno triste ma necessario per preservare la mia sanità mentale. È con il cuore pesante che giungo a questo messaggio per informarvi della mia decisione di fare un passo indietro con la squadra francese. Sfortunatamente, non farò questa Coppa del Mondo in tali condizioni. La mia faccia può nascondere il dolore, ma il mio cuore fa male… e non voglio più soffrire. Grazie per il vostro supporto e rispetto per la mia decisione".

Ma cosa c'è dietro queste parole? Il riferimento secondo la stampa francese è alla mancata condivisione del progetto di gestione della nazionale francese che sta vivendo un momento particolare. Critiche per la selezionatrice Corinne Deacon in un momento in cui la Federazione deve fare i conti con la vicenda dello scandalo Noël Le Graët. Pur non nominando nessuno, la sensazione è che sia una risposta alle discutibili scelte dell'allenatrice, e in particolare sulle sue convocazioni (basti pensare che ha "dimenticato" diverse giocatrici del Lione nelle sue recenti liste).

D'altronde nei giorni scorsi Renard aveva sottolineato la mancanza di tempo per provare a sperimentare un nuovo sistema tattico per la Francia, mentre Deacon aveva parlato di tour de force, in tono ottimistico. Tornano attuali in questa situazione le parole dell'ex portiere titolare Sarah Bouhaddi, che nel 2020 ha criticato il "clima molto negativo" attorno a Deacon, ritenendo che fosse "impossibile vincere un titolo con questo allenatore".

https://www.fanpage.it/sport/calcio/rin ... l-sistema/

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 28 feb 2023, 11:44 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: sab 6 dic 2008,
Alle ore: 15:51
Messaggi: 17404
Non dico che poteva succedere solo nel calcio femminile, ma...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 17 mar 2023, 15:11 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Reg. il: mer 10 dic 2003
Alle ore: 15:12
Messaggi: 3192
La Francia cerca ancora il nuovo CT della Nazionale femminile dopo l'addio di Corinne Diacre. Secondo le informazioni riportate da L'Equipe, l'annuncio è atteso in giornata e sono due i nomi in lizza: la commissione guidata da Jean-Michel Aulas sceglierà tra Hervé Renard e Jocelyn Gourvennec.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 24 lug 2023, 8:47 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 30530
sto guardicchiando il primo match dell'italia contro una non esaltante argentina ed obiettivamente la nostra nazionale sta facendo abbastanza defecare...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 25 lug 2023, 15:56 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 38244
Qualcuno (oltre esser) sta seguendo il mondiale femminile?

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 2 ago 2023, 11:33 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: sab 6 dic 2008,
Alle ore: 15:51
Messaggi: 17404
Non che gli uomini... però ecco. Le azzurre :eek


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 2 ago 2023, 14:52 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 set 2016
Alle ore: 3:10
Messaggi: 3175
Risultato in linea col momento storico. :/
Io non me la prendo con gli attuali dirigenti e responsabili federali, perché paghiamo ora errori commessi almeno 10-15 anni fa. Però ora è necessaria una svolta se vogliamo ancora contare qualcosa sulla scena internazionale.
Il problema è che nonostante le figure di melma in serie, sembra che nulla cambi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010