Oggi è ven 21 gen 2022, 13:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio 31 ott 2019, 10:02 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: dom 11 dic 2016
Alle ore: 8:17
Messaggi: 2598
Località: Milano
il comune vuole la botte piena e la moglie ubriaca
va bene l'altro stadio ma san siro deve restare, funzionante pagato da inter e milan per la manutenzione e il comune fa i soldi con i concerti... se springsteen, vasco e i pearl jam fanno 60000 persone con biglietto minimo da 30 euro sul prato, che senso avrebbe avere un nuovo stadio per inter e milan se non possono ricevere introiti da questi eventi????
e ovviamente il comune non vuole perdere questi soldi

_________________
#LA_TURCA_OUT - #IL_FANTASMA_OUT

In un'epoca in cui, smartphone, telefonini, tablet e porcherie varie, suonano e vibrano come se non ci fosse una nuova alba, quante perle di saggezza, conoscenza e beatitudine avresti potuto regalarci ancora...
Santo subito mio Maestro e Mentore Germano Mosconi


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 31 ott 2019, 10:10 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 25921
la soluzione sarebbe semplicissima: si lascia san siro e si va costruire in un altro comune della periferia, alla faccia di sala e dei consiglieri comunali di milano...

voglio vedere poi dove trovano altri fessi disposti a regalargli 10 M l'anno di affitto... si tenga lo stadio cosi com'è e l'inter se lo va a fare da un altra parte e soprattutto da soli, senza i cugini di campagna con cui doverlo condividere...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine.Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 31 ott 2019, 19:57 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: dom 11 dic 2016
Alle ore: 8:17
Messaggi: 2598
Località: Milano
esser ha scritto:
la soluzione sarebbe semplicissima: si lascia san siro e si va costruire in un altro comune della periferia, alla faccia di sala e dei consiglieri comunali di milano...

voglio vedere poi dove trovano altri fessi disposti a regalargli 10 M l'anno di affitto... si tenga lo stadio cosi com'è e l'inter se lo va a fare da un altra parte e soprattutto da soli, senza i cugini di campagna con cui doverlo condividere...


la logica e' perfetta, pero' poi toccherebbe al comune o addirittura alla regione, dare il via libera per fare le infrastrutture affinche' sia raggiungibile coi mezzi

ci sono voluti decenni per fare la lilla, appunto per avere una fermata a san siro e funziona quando ci sono i match oppure i concerti, peggio del mio uccello dopo 28 tennent's e 5 brufen e, non e' praticamente di utilita' alcuna per la citta' se non per la zona bicocca

e' un cane che si mangia la coda purtroppo, societa' e comune sono complementari, stadio/i e infrastrutture devono viaggiare di rai passo, per mettere ok malpensa e collegarlo alla citta' con i treni ci sono voluti parecchi anni, linate, che e' in citta', non ha nulla se non pullman e autobus, affidarsi alla linea trenord (blu) sarebbe la piu' grande vaccata possibile e quanto tempo ci vorrebbe???? chi pagherebbe?

_________________
#LA_TURCA_OUT - #IL_FANTASMA_OUT

In un'epoca in cui, smartphone, telefonini, tablet e porcherie varie, suonano e vibrano come se non ci fosse una nuova alba, quante perle di saggezza, conoscenza e beatitudine avresti potuto regalarci ancora...
Santo subito mio Maestro e Mentore Germano Mosconi


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 2 nov 2019, 14:42 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Reg. il: ven 13 nov 2015
Alle ore: 12:39
Messaggi: 2608
esser ha scritto:
la soluzione sarebbe semplicissima: si lascia san siro e si va costruire in un altro comune della periferia, alla faccia di sala e dei consiglieri comunali di milano...

voglio vedere poi dove trovano altri fessi disposti a regalargli 10 M l'anno di affitto... si tenga lo stadio cosi com'è e l'inter se lo va a fare da un altra parte e soprattutto da soli, senza i cugini di campagna con cui doverlo condividere...

perfettamente d'accordo.

_________________
MOU IL GRANDE
M. “Comunque troverai un ambientino... Meno male che tu sei tutelato molto… Perché c’è un grande arbitro”
P. “Quanto grande?”
M. “Grandissimo…”


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 4 nov 2019, 16:29 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 25921
Stadio Inter e Milan, parla Sala: 'Impossibile a queste condizioni, gli interessi non sono allineati'

Beppe Sala, sindaco di Milano, parla a margine della cerimonia di deposizione delle corone al Sacrario dei caduti, in occasione della festa dell'unità nazionale e delle forze armate. Queste le parole del numero 1 di Milano sullo stadio di Milan e Inter e su San Siro riportate da corriere.it: "Venerdì la giunta del Comune di Milano metterà in campo una squadra tecnico-politica per discutere con Milan e Inter, perché il tema non è tanto l’interesse pubblico, che è stato già dichiarato dal Consiglio comunale, ma è trovare le formule per la realizzazione della nuova struttura. Il Consiglio comunale ha dato dei paletti, bisogna mettersi al lavoro con le squadre per capire quanto si possa trovare un punto di accordo tra le loro esigenze e i nostri paletti.

È evidente a tutti che le volumetrie richieste non sono state ritenute gestibili, sono eccessive quindi da questo punto di vista si tratta di lavorarci. Che ci sia un interesse della giunta e del Consiglio a proseguire l’operazione mi pare evidente ma è impossibile a queste condizioni. È una trattativa a tutti gli effetti, è naturale che sia così perché bisogna fare convergere due interessi che oggi non sono perfettamente allineati. San Siro patrimonio tutelato dall’Unesco? E' una proposta che non aiuta perché ormai siamo sul dibattito tecnico. Io credo che la città non stia rifiutando l’idea di un nuovo stadio ma bisogna trovare delle formule che siano sostenibili dal punto di vista finanziario e anche dal punto di vista di quello che si edificherà. Quindi se si va su questi elementi ho un po’ l’impressione che sia una manovra per dare fastidio".

https://www.calciomercato.com/news/stad ... oni--35100


Alla via cosi...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine.Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 14 nov 2021, 15:15 
Non connesso
Titolare con Velina
Titolare con Velina
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2020
Reg. il: mer 12 gen 2011
Alle ore: 1:06
Messaggi: 5266
https://thesubmarine.it/2021/11/12/tutt ... -san-siro/

_________________
«Avvocato, vinca la Juve o vinca il migliore?»
«Sono fortunato, spesso le due cose coincidono».

(Gianni Agnelli)

Vincitore FantaLastButNotLeast 2013-2014, 2014-2015 e 2019-2020

Vincitore Campionato Aguzzati 2015-2016 e Champions League Aguzzati 2015-2016, 2017-2018 e 2019-2020


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 21 dic 2021, 14:03 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 25921
Milan e Inter, ecco il nuovo stadio da 60-65 mila posti: sì alla Cattedrale di Populous, ufficialità entro Natale



Immagine


Questione di giorni, o forse addirittura ore. Milan e Inter avranno il loro stadio, entro Natale l'ufficialità. Sarà la Cattedrale, il progetto disegnato dagli architetti dello studio americano Populous, ispirata al Duomo e alla Galleria Vittorio Emanuele II, a cui nerazzurri e rossoneri hanno affidato la realizzazione dell’arena che dal 2027 ospiterà le partite casalinghe delle milanesi. Si discute e si discuterà ancora tanto sul futuro del Meazza, che al momento dovrebbe essere parzialmente demolito dopo i Giochi olimpici invernali del 2026 (qui si farà la cerimonia di apertura) e riconvertito in un “distretto sportivo e commerciale”, ma intanto Inter e Milan fanno un altro passo in avanti.

IL DISTRETTO - Lo studio americano - scrive La Gazzetta dello Sport - ha aperto in settembre a Milano la ventunesima sede mondiale e ora si butterà a capofitto nella realizzazione del progetto esecutivo, il nuovo necessario passo dopo gli ok politici arrivati dal Comune di Milano. Ora il tema che resta sul tavolo è la realizzazione del distretto di San Siro, cioè tutto quello che sorgerà attorno al nuovo stadio, con i cantieri che partiranno solo dopo Milano-Cortina 2026: per avere il pass comunale i club hanno dimezzato il cemento a favore del verde, rientrando quindi in quell’indice volumetrico dello 0,35 che esclude la costruzione di torri, alberghi e giganteschi centri commerciali nella zona del Meazza.

NUOVO STADIO - Dai quasi 80mila spettatori del Meazza si passerà ai massimo 65mila del nuovo stadio. Una scelta precisa, con molti più posti executive rispetto a oggi per aumentare i guadagni: si stima che dal 2027 Inter e Milan possano ricavare dallo stadio almeno 80 milioni a testa all’anno. Una galleria circonderà tutta la Cattedrale, che sarà avvolta da una facciata in vetro ed è progettata per essere l’impianto più eco-sostenibile d’Europa. Grazie a installazioni tecnologiche, inoltre, lo stadio diventerà nerazzurro e rossonero a seconda della squadra che giocherà e sarà ecosostenibile. La galleria sarà ventilata naturalmente e pannelli solari saranno integrati sulla copertura dell’edificio.

https://www.calciomercato.com/news/mila ... la-c-99370

vediamo in quanti giorni, anzi in quante ore, salterà pure questo ennesimo progetto...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine.Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 21 dic 2021, 14:16 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 14723
Stadio clamorosamente bello che proprio per questo non vedrà mai la luce

_________________
"Un omaggio a Totò che faceva sorridere gli italiani senza neanche dire mai una bestemmia"


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 21 dic 2021, 14:27 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 7854
redguerrier ha scritto:
Stadio clamorosamente bello che proprio per questo non vedrà mai la luce


Quoto. Già ho letto di proteste da parte dei Verdi e di alcun i comitati di quartiere


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 14 gen 2022, 17:53 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 25921
Nuovo stadio San Siro, il Comune scrive a Inter e Milan: spunta la deroga per congelare il dibattito pubblico

Il Comune di Milano torna sul nuovo San Siro, inviando una lettera a Inter e Milan, e non mancano nuovi colpi di scena nella vicenda. La richiesta ai club concerne l'integrazione riguardo il piano di fattibilità per gli indici volumetrici e le stime del nuovo conto economico, dopo che le due squadre hanno scelto il progetto 'La Cattedrale': nel rendering presentato, torri, alberghi e San Siro spariscono a favore del verde.

DEROGA AL DIBATTITO - A sorprendere Inter e Milan, però, è il finale della lettera. Come riferisce Il Corriere della Sera infatti, Palazzo Marino lascia aperta la porta e si riserva di valutare "l'eventuale richiesta della Regione" di derogare all'applicazione del dibattito pubblico sul nuovo stadio. La possibilità è concessa dalla circolare del Ministero delle Infrastrutture che regola le modalità del diritto pubblico. "Si fa presente ad ogni buon fine - scrive la Commissione per il Dibattito pubblico - che... per ragioni legate all’emergenza Covid 19 e fino alla data del 31 dicembre 2023, ha disposto una deroga in ordine all’applicabilità delle disposizione in materia di dibattito pubblico rendendo facoltativo il ricorso alla procedura". L'ultima parola sulla deroga, comunque, spetta alla Regione. Si tratta di una vera e propria novità, perché fino a pochi giorni fa la discussione non riguardava dibattito pubblico o meno, quanto il 'quando', ossia se fossero sufficienti le integrazioni allo studio di fattibilità o si dovesse aspettare il progetto semi-definitivo prima di intraprendere la discussione.

https://www.calciomercato.com/news/nuov ... a-la-65776


ancora chiacchiere su chiacchiere ma di concreto sempre il nulla cosmico...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine.Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010