Oggi è mar 11 dic 2018, 23:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Roberto Mancini.
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 0:15 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2015
Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Il 27 Novembre 1964 nasce a Jesi uno dei più grandi talenti italiani di tutti i tempi, le cui gesta in campo, sia tecniche che corpontamentali, hanno diviso come pochi altri il pubblico italiano. Attaccante dotato di fantasia e tecnica sontuose, capace di essere sia uomo assist che goleador, e leader carismatico in campo. Anche troppo, come si vedrà per la sua esperienza in nazionale.

A 13 anni viene notato dal Bologna, che lo ingaggia per 700000 lire dalla squadra del suo paese natale. Nel settore giovanile degli emiliani vince il campionato allievi nazionali. Fa l'esordio in prima squadra in coppa Italia il 6 Settembre 1981, e nella stagione 1981-1982, a diciassette anni compiuti in corso d'opera, è già titolare del Bologna: gioca tutte le 30 partite di campionato, segnando 9 gol, che non bastano però a salvare i rossoblu.
L'estate successiva viene acquistato dalla Sampdoria per la più che considerevole cifra, per l'epoca (a maggior ragione contando che si tratta di un giocatore non ancora 18enne), di 4 miliardi di lire più il cartellino di tre giocatori.
Rimarrà alla Sampdoria per quindici stagioni, nelle quali sarà assoluto protagonista del ciclo d'oro della formazione blucerchiata. Nel 1984 lo raggiunge alla Samp Gianluca Vialli, con il quale formerà una delle coppie d'attacco meglio assortite della storia del calcio italiano, e non solo. Nella prima stagione insieme, i gemelli del gol portano la Samp a vincere il primo trofeo della sua storia, la Coppa Italia, battendo in finale il Milan. Mancio segna su rigore il gol del vantaggio nella finale di ritorno al Ferraris. Successo ripetuto tre anni più tardi, e anche nel 1988-89 quando inoltre la Samp arriva in finale di Coppa delle Coppe, perdendo contro il Barcellona.
Nel 1989-1990 Mancini conduce la Samp alla vittoria in Coppa delle Coppe, prima e unica affermazione europea della formazione blucerchiata. Il 1990-1991 è l'anno più bello in assoluto: malgrado l'assenza per infortunio di Vialli per quasi tutto il girone di andata, la Samp di Mancini vince lo scudetto, in cui il nostro contribuisce con 12 gol, tra cui uno memorabile a Napoli. L'anno successivo trascina la Samp alla finale di coppa dei campioni, persa in finale ai supplementari contro il Barcellona.
Nel 1992 Vialli se ne va, ma il mancio condurrà comunque la Samp alla vittoria di un'altra coppa Italia, nel 1993-94.
Nell'estate del 1997 si trasferisce alla Lazio, e anche lì vivrà – anche se non da assoluto protagonista – l'età dell'oro della squadra, con la quale vincerà uno scudetto, due coppe Italia, una supercoppa Italiana, una coppa delle coppe e una supercoppa europea. Memorabili due gol di tacco, uno contro il Parma e uno in un derby terminato 3-3 in cui segna una doppietta.

Malgrado abbia all'attivo 2 scudetti, 2 coppe delle coppe, 6 coppe Italia (record assoluto), 1 supercoppa Europea e 1 supercoppa Italiana, che, malgrado abbia giocato solo in squadre di seconda fascia, ne fanno il fantasista italiano più vincente della sua generazione (quella dei Baggio e degli Zola), il suo rapporto con la nazionale è sempre stato conflittuale. Debutta con i big nel Maggio del 1984, a 19 anni, con Enzo Bearzot. Entra stabilmente nel giro nel 1986, nella prima Italia di Vicini, ma un po' le sue caratteristiche tecniche (come quasi tutti i grandi fantasisti del dopo guerra con l'Italia ha faticato), un po' l'aver giocato in squadre di seconda fascia e con un peso politico molto limitato, e soprattutto il suo spirito polemico, gli hanno impedito di diventare un punto fisso della squadra. Spicca, in tal senso, l'Europeo del 1988: debutta da titolare contro la Germania, segna il gol del vantaggio ed esulta mandando a quel paese la tribuna stampa. Da quel momento, la sua carriera in nazionale praticamente finisce. Sarà convocato anche per i successivi mondiali e in qualche occasione anche da Arrigo Sacchi, ma giocherà al massimo degli spezzoni. Chiude la sua carriera in azzurro con 36 partite giocate (la maggior parte delle quali per brevi spezzoni) e 4 gol.


http://www.youtube.com/watch?v=KtyYzVefeRc

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 0:18 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: gio 6 lug 2006,
Alle ore: 22:08
Messaggi: 19604
Località: San Pietroburgo, Russia
Beh la Samp e la Lazio in cui ha giocato Mancini erano più forti della Fiorentina e della Juve di Baggio e del Napoli, del Parma e del Chelsea di Zola :sisi

_________________


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 0:25 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2015
Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Kerzhakov91 ha scritto:
Beh la Samp e la Lazio in cui ha giocato Mancini erano più forti della Fiorentina e della Juve di Baggio e del Napoli, del Parma e del Chelsea di Zola :sisi

Premetto che non ho mai detto che dei tre fosse il più forte (e neanche lo penso, almeno per Baggio).
Portare una squadra che prima di lui era una nullità, e dopo di lui lo è tornata, ad essere una potenza europea è un'impresa assolutamente da non sottovalutare a prescindere. Neanche fosse una squadra formata con tutto l'oro del mondo, stile Manchester City.
Poi non è che alla Samp avesse compagni da selezione terrestre (Gullit a parte, che però del ciclo d'oro ha presenziato solo all'ultima coppa Italia)....A differenza di Baggio al Milan :dibix

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 1:04 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: gio 6 lug 2006,
Alle ore: 22:08
Messaggi: 19604
Località: San Pietroburgo, Russia
Infatti il Milan non l'ho mica citato :grin

Non era di certo per sminuire Mancini comunque ;)

_________________


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 1:13 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 33461
Località: Pontecurone
La Sampdoria era veramente una grande squadra , questo senza sminuire Mancini .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 1:40 
Non connesso
Pulcino
Pulcino

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 apr 2009,
Alle ore: 12:47
Messaggi: 2128
Forse da "Selezione Terrestre" no, (anche se su Vierchowod avrei da discuterne), ma c'erano comunque altri grandissimi giocatori in quella squadra, lo stesso Zar, Pagliuca, Cerezo e Vialli su tutti, parlando degli anni a cavallo fra '80 e '90, e negli anni alla Samp ha giocato comunque con gente come Gullit (di cui hai già detto, lui sì da Selezione, ovviamente), Platt, Katanec, Mihajlovic, Lombardo, Mannini, Mychajlychenko, Pari, Pellegrini, Chiesa, Munoz, Briegel, Souness (*_*), Francis, Dossena, Walker (che alla Samp non avrà lasciato un segno indelebile, ma è pur sempre un nazionale inglese con oltre 50 presenze), Bordon, Chiorri, Evani, Brady, Ferri, Zenga, Karembeu, Montella, Veron, Klinsmann e Signori (per i quali vale il discorso di Walker), tutti, chi più, chi meno, dei signori giocatori.

Però capisco il tuo discorso, ovvio che non ci fosse, nel complesso, tutti gli anni, alle spalle una formazione, nei nomi, al livello del Milan. Era solo per dire che, più o meno saltuariamente, ha avuto degli ottimi compagni di squadra anche alla Samp.

Detto ciò: un grandissimo giocatore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 2:05 
Non connesso
Titolare Prima Squadra
Titolare Prima Squadra

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 13 nov 2009
Alle ore: 14:56
Messaggi: 4757
Bè uno che vince due scudetti con Sampdoria e Lazio .. .massimo rispetto in questo

il cruccio di Mancini lo conosciamo tutti qual è , la nazionale ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 2:57 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 10 apr 2005
Alle ore: 14:02
Messaggi: 7175
Gran pezzo, Golo. E grande giocatore, Bobby Gol. Come dici bene tu, il più vincente fantasista italiano della sua generazione. Ti dirò: a tratti anche il più forte. Anche se Baggio, giudicandoli con il senno di poi, è stato più grande.

_________________
«...ricorda che se anche i nostri dirigenti ci danno per spacciati e dicono che sarebbero contenti anche se perdessimo 4-0, a me non interessa. Io oggi scendo in campo per vincere e voglio che quelli che scendono con me oggi abbiano lo stesso obiettivo. Se vedo qualcuno che non combatte questa battaglia, alla fine della partita dovrà vedersela con me. Fatti forza Ruben, quei duecentomila là fuori non giocano, guardano solamente».

Il capitano Obdulio Varela al giovane Ruben Moran prima della finale del Mondiale 50, Brasile 1 Uruguay 2


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 3:05 
Non connesso
Moderatore in pensione
Moderatore in pensione
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 22 set 2004
Alle ore: 0:04
Messaggi: 42318
Eheh.

Bobby gol, grande mito, BOBBY GOL.

_________________
PAZZO E' CHI CONTRASTA CON LE STELLE (E/O CON LIONELLO)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 gen 2012, 12:58 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2015
Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Mad ha scritto:
Forse da "Selezione Terrestre" no, (anche se su Vierchowod avrei da discuterne), ma c'erano comunque altri grandissimi giocatori in quella squadra, lo stesso Zar, Pagliuca, Cerezo e Vialli su tutti, parlando degli anni a cavallo fra '80 e '90, e negli anni alla Samp ha giocato comunque con gente come Gullit (di cui hai già detto, lui sì da Selezione, ovviamente), Platt, Katanec, Mihajlovic, Lombardo, Mannini, Mychajlychenko, Pari, Pellegrini, Chiesa, Munoz, Briegel, Souness (*_*), Francis, Dossena, Walker (che alla Samp non avrà lasciato un segno indelebile, ma è pur sempre un nazionale inglese con oltre 50 presenze), Bordon, Chiorri, Evani, Brady, Ferri, Zenga, Karembeu, Montella, Veron, Klinsmann e Signori (per i quali vale il discorso di Walker), tutti, chi più, chi meno, dei signori giocatori.

Però capisco il tuo discorso, ovvio che non ci fosse, nel complesso, tutti gli anni, alle spalle una formazione, nei nomi, al livello del Milan. Era solo per dire che, più o meno saltuariamente, ha avuto degli ottimi compagni di squadra anche alla Samp.

Detto ciò: un grandissimo giocatore.

Anzitutto ti contesto alcuni giocatori di quella lista: Signori e Klinsmann non hanno mai giocato insieme a Mancini (sono arrivati quando bobby gol se ne è andato), altri ci hanno giocato solo prima o dopo il ciclo d'oro, che va dal 1985 (prima coppa Italia) al 1994 (l'ultima): Chiorri, Brady, Zenga, Ferri, Chiesa, Montella, Karembeu, Veron.
Poi, è innegabile che quella Samp fosse una grande squadra. Del resto, non si può arrivare costantemente tra le prime 5 in Italia in quegli anni con una squadraccia. Ma Mancini ne era il leader assoluto, sia in campo con le sue giocate che fuori con il suo carisma. Era un po' il capo lì dentro :asd , si dice che fosse lui a fare la formazione al posto di Boskov. Rumors simili a quelli che riguardano Totti alla Roma (che ha vinto il mondiale sì, e chiaramente fa la differenza, ma con i club ha ottenuto meno successi del Mancio...E non venitemi a dire che la sua Roma, almeno nella prima metà del decennio scorso, fosse una squadra più scarsa di quella Samp).

Ma soprattutto, quello che secondo me fa la differenza è che la Samp era una nullità assoluta. Prendi il Parma degli anni '90: non era una squadra come uomini così inferiore rispetto alla Samp del ciclo d'oro, però ha vinto meno. E non solo per colpa di Moggi. Questione di dna, una squadra tradizionalmente vincente, in un periodo di magra, avrà più facilità a vincere rispetto a una provinciale che in quel momento ha giocatori superiori.
Mancini ha portato una provinciale ad essere una potenza del calcio europeo, e indipendentemente dai compagni (fortissimi, ma in quel periodo storico in Italia c'era di meglio) è già un traguardo da fenomeno.

Con questo non voglio dire che sia un fuoriclasse epocale o ché, figurati che mi è sempre stato sull'anima :asd , però in questo forum ci si spippetta frequentemente su Zola, che a mio avviso gli è inferiore, da doriano mi sono sentito in dovere di celebrare anche Bobby Gol :sisi

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010