Oggi è gio 18 lug 2024, 17:25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 109 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun 13 mag 2024, 19:38 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 31295
i neo campioni di francia del psg perdono in casa per 1-3 contro il tolosa il che ha creato scandalo oltralpe perche sembra che clamorosamente i parigini abbiano lasciato i tre punti agli avversari per via dei noti rapporti extracalcistici esistenti da tempo tra i due club.

aperta immediatamente un indagine da parte della giustizia sportiva francese per fare luce sulla gara che ricorda non poco la scandalosa sconfitta subita allo stesso modo solo pochi giorni fa dall'inter campione d'italia contro gli adesso quasi salvi avversari del sassuolo.

a breve seguiranno ulteriori importantissimi aggiornamenti in merito...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 13 mag 2024, 20:49 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584
Dovrei rivedere meglio la classifica ma mi pare che il Tolosa con questi tre punti concretamente ci faccia poco o niente.
Quindi l'esempio non c'entra una fava.
Non capisco perché tu abbia deciso di renderti ridicolo con queste rosicate da bimbominkia. Ti facevo un attimino più furbo. Ma contento tu...

PS: piuttosto aspettavo una risposta sul discorso delle plusvalenze ma su quel topic ti sei eclissato. Sarà che sei troppo impegnato a trollare. Tant'è.

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 14 mag 2024, 12:31 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Reg. il: mer 28 dic 2016
Alle ore: 17:26
Messaggi: 7148
termopiliano ha scritto:
Dovrei rivedere meglio la classifica ma mi pare che il Tolosa con questi tre punti concretamente ci faccia poco o niente.
Quindi l'esempio non c'entra una fava.
Non capisco perché tu abbia deciso di renderti ridicolo con queste rosicate da bimbominkia. Ti facevo un attimino più furbo. Ma contento tu...

PS: piuttosto aspettavo una risposta sul discorso delle plusvalenze ma su quel topic ti sei eclissato. Sarà che sei troppo impegnato a trollare. Tant'è.


Ma lo vedevi più furbo dove esattamente? :refl
Non si può dimostrare, ma è chiaro a tutti che l'Inda di Marotta ha fatto il favorino all'amichetto Carnevali. Eddai. Eddai giusto Esser e qualche altro spostato può difendere la cosa.

_________________
Romario era più forte di testa (di Cristiano Ronaldo) anche se era un nano.....
AHAHAHHAHAHAHAHA


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 15 mag 2024, 10:32 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 31295
termopiliano ha scritto:
Dovrei rivedere meglio la classifica ma mi pare che il Tolosa con questi tre punti concretamente ci faccia poco o niente.
Quindi l'esempio non c'entra una fava.


infatti il sassuolo con i 3 punti presi all'inter oggi naviga in ottime acque e si puo considerare praticamente salvo...

termopiliano ha scritto:
Non capisco perché tu abbia deciso di renderti ridicolo con queste rosicate da bimbominkia. Ti facevo un attimino più furbo. Ma contento tu...


riportare risultati inattesi dove squadre neo campioni incappano anch'esse in sconfitte contro avversari inferiori perche prive di motivazioni sta a dimostrare come siano situazioni normali che possono capitare ovunque e non solo da noi in italia però a te questo ragionamento logico non vuole proprio entrare in testa e quindi preferisci insistere dimostrando che tra noi due non sono certo io il bimbominkia... contento tu...

_________________
"Dopo aver stretto la mano a un milanista corro a lavarmela. Dopo averla stretta ad uno juventino, mi conto le dita". Avv. Prisco


Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 15 mag 2024, 11:16 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584
esser ha scritto:
termopiliano ha scritto:
Dovrei rivedere meglio la classifica ma mi pare che il Tolosa con questi tre punti concretamente ci faccia poco o niente.
Quindi l'esempio non c'entra una fava.


infatti il sassuolo con i 3 punti presi all'inter oggi naviga in ottime acque e si puo considerare praticamente salvo...

termopiliano ha scritto:
Non capisco perché tu abbia deciso di renderti ridicolo con queste rosicate da bimbominkia. Ti facevo un attimino più furbo. Ma contento tu...


riportare risultati inattesi dove squadre neo campioni incappano anch'esse in sconfitte contro avversari inferiori perche prive di motivazioni sta a dimostrare come siano situazioni normali che possono capitare ovunque e non solo da noi in italia però a te questo ragionamento logico non vuole proprio entrare in testa e quindi preferisci insistere dimostrando che tra noi due non sono certo io il bimbominkia... contento tu...


Mica è colpa di nessuno se il Genoa non si è scansato rendendo difatto vani (o quasi) i 3 punti sorprendentemente conquistati dal Sassuolo contro l'Inter. Ma per te è normale confrontare la situazione di una squadra tranquilla a metà classifica (il Tolosa) con una che lotta per non retrocedere (il Sassuolo)
Ok.

Ma nel riportare risultati inattesi che coinvolgono i neo campioni rientra anche il discorso su Napoli-Cagliari o Empoli-Napoli regalate dai partenopei scudettati?
No perché nel caso mi metto ad inventare anche io qualche partita mai esistita così almeno c'è la giochiamo alla pari.

Comunque sei veramente senza vergogna (bimbominkia era un complimento mi sa). Sei il primo che sputa #@*§ sull'Italia calcistica e non solo avanzando sospetti su complotti, complottini e porcate varie e ora te ne esci con un democristianissimo "eh ma succede anche altrove".
No ma va bene, mi piace questa tua trasformazione garantista (preferisco questa tua versione a quella super complottista). Spero solo tu riesca ad essere coerente anche in futuro. Che dire, chi vivrà vedrà.

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 20 mag 2024, 8:09 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584
Questi i verdetti del 2023/2024:

Campione di Francia: Paris Saint Germain
Qualificate in Champions League: Paris Saint Germain, Monaco, Stade Brest
Qualificate in Europa League: Nizza, Olympique Lione
Qualificata in Conference League: RC Lens
Spareggio Promozione/Retrocessione: Metz
Retrocesse in Ligue2: Lorient, Clermont

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 26 mag 2024, 9:21 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584
Il PSG vince la Coppa di Francia. Battuto 2-1 il Lione (reti di Fabian Ruiz e Dembele per i parigini e di O'Brien per l'OL).

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 1 giu 2024, 1:11 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584


I 27 gol segnati da Mbappe in campionato.

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 13 lug 2024, 1:37 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 40584
Le premesse per la stagione 2024/2025 sono tutt'altro che rosee...

Attenzione: sta per scoppiare la bolla dei diritti tv. In Francia nessuno vuole il campionato: 8 club rischiano di sparire

Un’asta dei diritti tv semi deserta, il campionato che a poco più di un mese dall’inizio della stagione non sa ancora dove trasmetterà le proprie partite e i club con l’acqua alla gola, quasi a rischio fallimento. Suona familiare, perché è uno scenario a cui tante volte abbiamo assistito in Italia, ma che ora riguarda la Francia: la Ligue 1 si ritrova senza un’emittente ufficiale e rischia davvero di saltare. E anche la nostra Serie B non se la passa troppo meglio, a dimostrazione della grande crisi dei diritti tv del pallone. In Francia la situazione ormai è critica, quasi al punto di non ritorno. Del resto, la Ligue 1 sono anni che ha grossi problemi. In particolare dal 2018, quando il contratto siglato con MediaPro sembrava promettere un futuro radioso e in realtà si rivelò un bidone colossale: gli spagnoli si erano aggiudicati il torneo per 800 milioni a stagione, che sommati agli altri partner avrebbe sfondato il miliardo, sancendo uno storico sorpasso sulla Serie A. In realtà quell’offerta faraonica era priva di reali garanzie (quelle che ad esempio ha sempre preteso la nostra Lega calcio), e quando nel 2020 l’azienda ha smesso di pagare, la Ligue 1 è stata costretta ad interrompere il contratto e riassegnare le partite ad Amazon, incassando meno soldi (solo 250 milioni) e facendo infuriare Canal+, storico partner del calcio francese.

I problemi di oggi nascono in parte da lì, perché il disastro del precedente triennio ha condizionato l’asta attuale. Amazon ha avuto un pessimo ritorno e si è chiamata fuori. Mediapro ovviamente è scomparsa. La stessa Canal+, per ripicca (come sostiene la Lega) o semplicemente perché ha investito sulla nuova super Champions League, non è interessata. Rimane la solita Dazn, che però ha messo sul piatto la miseria di 375 milioni l’anno. I club ne volevano 800. L’alternativa è il famoso “canale della Lega”, ultima spiaggia che mai nessuno ha il coraggio di lanciare perché prevede un rischio d’impresa non indifferente. È chiaro che a un mese dall’inizio del campionato la situazione è drammatica, tanto che ormai non si esclude nemmeno una partenza al buio, per non cedere alle offerte al ribasso, con conseguenze però imprevedibili. L’Equipe ha parlato di 8 squadre a rischio fallimento e non sembra un’esagerazione: come tutti sanno il carrozzone di qualsiasi campionato si regge sui proventi dei diritti tv, senza si pone proprio un problema materiale di liquidità per tanti club, specie quelli che non hanno una proprietà solida alle spalle.

La vicenda specifica della Francia è la conferma di un fenomeno generale, quello della crisi dei diritti tv del pallone. La bolla è scoppiata da tempo: l’idea che i diritti tv fossero destinati ad aumentare in eterno si è rivelata un’illusione, anzi, ormai siamo in piena fase recessiva e anche mantenere i livelli del passato è una conquista. Questo per colpa di un mercato asfittico un po’ ovunque: le vecchie pay-tv sono in declino, l’ingresso di OTT e Telco si è rivelato deludente, perché nessuno riesce davvero a guadagnare coi diritti tv del pallone, che costano tantissimo e non garantiscono un rientro certo. Se a ciò aggiungiamo che le competizioni internazionali drenano sempre più risorse da quelle nazionali (Canal+ in Francia, come del resto Sky in Italia, hanno offerto poco o proprio nulla perché hanno già investito sulla nuova Champions), il quadro è completo. E preoccupante. Lo dimostrano anche le difficoltà della nostra Serie B, che si ritrova nel suo piccolo in una condizione simile alla Ligue 1, dopo l’uscita di scena di Helbiz, Sky e Dazn che offrono al ribasso e un secondo bando al momento ancora deserto: la Lega non vuole cedere ma il tempo passa e ormai i presidenti danno per scontato che avranno a disposizione meno risorse. Da capire quanto, però. Col senno di poi, quei 900 milioni strappati dalla Serie A, pochi maledetti e subito, non sembrano un affare così malvagio. Purché Dazn si confermi fino al 2029 il partner affidabile di cui il calcio italiano ha bisogno.


https://www.ilfattoquotidiano.it/2024/07/10/attenzione-sta-per-scoppiare-la-bolla-dei-diritti-tv/7617565/

Dopo la "bomba" lanciata da "L'Equipe" è venuto fuori che la CVC (fondo britannico che detiene una quota della stessa Ligue 1) starebbe valutando un modo per "supportare" i club in difficoltà.
Ne parla nel dettaglio un articolo di "Calcio e Finanza"...

https://www.calcioefinanza.it/2024/07/12/caos-diritti-tv-in-ligue-1-cvc-pronto-ad-aiutare-i-club-a-rischio-fallimento/

Poi vabbè, ci sarebbe molto da dire sul tema. Se il sistema calcio (così come lo concepiamo ora) ha una sua stabilità solo grazie ai soldi delle tv allora vuole dire che qualcosa non funziona.

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 109 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010