Oggi è gio 2 apr 2020, 20:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 299 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 30  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Calcio e Coronavirus...
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 16:06 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Credo sia il caso di aprire un topic apposito e dettagliato, per evitare di intasare quello del coronavirus "generale" o i rispettivi topic partita (come accaduto per Juventus-Inter).

Intanto inizierei con alcune indiscrezioni importanti:

Allarme Coronavirus - La Lega ha deciso: si gioca! Martedì Consiglio Federale

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/live-tmw-allarme-coronavirus-la-lega-ha-deciso-si-gioca-martedi-consiglio-federale-1353808

Allarme Coronavirus, caos totale in Serie A: i calciatori ora valutano lo sciopero

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/allarme-coronavirus-caos-totale-in-serie-a-i-calciatori-ora-valutano-lo-sciopero-1358130

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Ultima modifica di termopiliano il dom 8 mar 2020, 17:46, modificato 1 volta in totale.

Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 16:18 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
UFFICIALE: l'Associazione italiana calciatori proclama lo sciopero per l'8 e il 9 marzo

L'Associazione italiana calciatori proclama lo sciopero. L'AIC ha fatto sapere in un comunicato che "nell’intento di tutelare il diritto fondamentale alla salute dei propri associati, anche al fine di garantire la loro incolumità potenzialmente lesa da un pericolo alla propria salute grave ed immediato proclama lo stato di agitazione e indice lo sciopero per le giornate del 08/03/2020 de del 09/03/2020, riservandosi la proclamazione di ogni ulteriore azione collettiva".

https://www.calciomercato.com/news/ufficiale-l-associazione-italiana-calciatori-proclama-lo-scioper-96244

Fattostà che alcune squadre stanno già giocando. Bisognerà capire cosa accadrà ora...

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 16:21 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Varie ed eventuali...

Il Ministro Spadafora non ci sta: "Non condivido la scelta della Lega Serie A di giocare"

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/il-ministro-spadafora-non-ci-sta-non-condivido-la-scelta-della-lega-serie-a-di-giocare-1358150

Balotelli: "Non voglio rischiare di ammalarmi per far divertire qualcuno"

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/08-03-2020/positivo-patron-novara-balotelli-furioso-fermiamoci-salute-prima-tutto-3601544463637.shtml

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Ultima modifica di termopiliano il dom 8 mar 2020, 16:25, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 16:25 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7443
Località: Civita Vetula
Come ripeto per me andrebbe sospeso tutto quanto ma purtroppo ci sono troppi interessi economici di mezzo.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 16:27 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Il sentore (e sono diversi gli addetti ai lavori che ne parlano) è che questa sarà l'ultima giornata che si giocherà. Se poi si riprenderà a giocare (quando resta ovviamente un mistero) o meno non è dato saperlo. Ma direi che ci sono molte probabilità di annullamento.

Intanto dietrofront dell'AIC:

Niente sciopero: decisione dopo confronto tra i calciatori. E il comunicato resta in bozza

Nessuno sciopero dei calciatori: almeno al momento, questa non è una possibilità. È questo quanto risulta a TMW, dopo che è circolato un comunicato con il quale l’AIC avrebbe proclamato lo stato di agitazione e il conseguente sciopero, dopo la stretta del governo e la creazione di nuove zone rosse. Si trattava, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, semplicemente di una bozza circolata tra l’assocalciatori e i suoi rappresentanti nelle varie squadre dei nostri campionati. Preso atto che non tutti erano per dire stop alle partite, dopo gli opportuni confronti la decisione è stata quella di non proclamare lo sciopero, in attesa del consiglio federale del 10 marzo che deciderà se fermare o meno il nostro calcio.

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/tmw-niente-sciopero-decisione-dopo-confronto-tra-i-calciatori-e-il-comunicato-resta-in-bozza-1358146

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 17:29 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Cosa succede se il campionato viene sospeso?
Si naviga a vista, non esiste una norma. Gravina sta mettendo a punto una serie di soluzioni


Il problema più grande è trovare un modo per definire una classifica. Con ogni probabilità non verrà assegnato il titolo come accadde per il primo di calciopoli (2004-2005). Piuttosto i problemi principali sono legati alle retrocessioni e alla lista di squadre da dare alla Uefa (che delega il compito alle varie federazioni) per la Champions e l’Europa League.

https://www.forzaroma.info/rassegna-stampa/il-messaggero/cosa-succede-se-il-campionato-viene-sospeso/

Mancando una giurisprudenza si dovrebbe andare verso la non assegnazione del titolo e la validità della classifica dell'ultima giornata completata, quindi questa in corso potrebbe non essere valida (perché quella precedente, la 25', non è completata in mancanza di Inter-Sampdoria). In tal caso acquisterebbe valore la classifica della 24' giornata...

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 17:36 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: lun 25 gen 2010
Alle ore: 1:21
Messaggi: 9179
Località: 'A Città e' Pulcinella
Aldilà dei discorsi inerenti al fatto che sia giusto o sbagliato, giocare in queste condizioni non ha assolutamente senso.
#@*§ gli interessi economici, ma #@*§ veramente, si blocca tutto, se è il caso si annulla la stagione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus, che si fa?
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 17:43 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
MarkPocho ha scritto:
Aldilà dei discorsi inerenti al fatto che sia giusto o sbagliato, giocare in queste condizioni non ha assolutamente senso.
#@*§ gli interessi economici, ma #@*§ veramente, si blocca tutto, se è il caso si annulla la stagione.


Ma infatti è così che andrà, mi pare inevitabile. Parlo della serie A, ovviamente. Per le coppe europee non so, la UEFA continua ad essere ottimista ma credo che anche a livello europeo andrà presa qualche decisione drastica e netta. Ripeto, anche la NBA (anche se in USA Trump sminuisce) sta pensando a porte chiuse o sospensione.
In altri paesi europei hanno (in teoria) situazioni meno gravi della nostra ma anche in Premier stanno riflettendo su provvedimenti drastici. In Francia una partita è già stata rinviata anche se fin qui hanno giocato tutti a porte aperte. In Spagna al momento fanno gli gnorri (a parte l'idea delle porte chiuse nelle gare europee) ma presto o tardi sarà così anche per loro.

Il dubbio non è "se verrà sospeso" ma è piuttosto "quando verrà sospeso". E' appunto solo una questione di giorni (al momento l'idea che la prossima giornata di A si giochi regolarmente è pura utopia).

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus...
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 18:11 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Giulini contro Spadafora: "Prima chiede le gare in chiaro, poi la sospensione: serve serietà"

Il Ministro è passato dal chiedere la trasmissione in chiaro delle partite alla sospensione del campionato. Nel mezzo un decreto che fa giocare a porte chiuse!

Adesso l’Italia ha bisogno di lucidità e serietà, non di proclami populisti.


https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/giulini-contro-spadafora-prima-chiede-le-gare-in-chiaro-poi-la-sospensione-serve-serieta-1358181

Come dargli torto, del resto?

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Serie A e Coronavirus...
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 18:31 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 12995
Comunicato Lega Serie A: "Contrastanti indicazioni del Governo aumentano solo la confusione"

"La Lega Serie A, fin dal primo giorno di emergenza per il Paese, ha sempre rispettato - per tutelare il supremo interesse alla salute - tutte le indicazioni governative ricevute sulla gestione epidemiologica del virus COVID-19, anche quando si sono manifestate in modo ondivago e contrastante. A salvaguardia e a tutela della salute degli atleti tesserati dalle Società e degli addetti ai lavori, la Lega Serie A ha riunito prontamente, la scorsa settimana, in conference call, i medici delle Società, con il coordinamento del Prof. Casasco, per stabilire procedure e comportamenti atti a tutelare massimamente la salute di tutti. Anche oggi la Lega Serie A si è attenuta strettamente a quanto determinato dal Dpcm emanato questa mattina dal Primo Ministro Conte, nel combinato disposto con la decretazione d’urgenza della FIGC (comunicato ufficiale 173/A) che ha stabilito che tutte le gare sul territorio debbano svolgersi a porte chiuse. Il ritardo del fischio d'inizio della partita Parma - Spal deve essere attribuito alla richiesta della Figc di un confronto urgente sulle richieste dell'Associazione Italiana Calciatori. Contravvenendo alle previsioni contenute nel Decreto, che autorizza lo svolgimento delle gare professionistiche di Serie A TIM a porte chiuse, l'AIC ha chiesto, a pochi minuti dal fischio di inizio, la sospensione del campionato, paventando lo sciopero dei calciatori. Una richiesta che ha messo a serio rischio la tenuta del sistema, già fortemente penalizzato dallo stato di emergenza, minacciando anche il pagamento degli stessi stipendi dei calciatori. Il Consiglio di Lega Serie A, riunitosi nel frangente dello slittamento orario dell'inizio della gara del Tardini, ha ritenuto doveroso rispettare le indicazioni governative previste nel DPCM di questa mattina, proseguendo con lo svolgimento delle partite a porte chiuse. Le medesime considerazioni qui espresse valgono per quanto riguarda i diritti televisivi, dove Lega, Sky e Dazn si sono attenute alle disposizioni in essere. Le reiterate e contrastanti dichiarazioni governative contribuiscono soltanto ad accrescere lo stato di confusione generale e sicuramente non aiutano il sistema a superare il momento di difficoltà generato dal Virus"

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/comunicato-lega-serie-a-contrastanti-indicazioni-del-governo-aumentano-solo-la-confusione-1358198

L'AIC invece precisa che:

AIC: "GIOCATO PER RESPONSABILITA' MA LA SERIE A VA FERMATA"
"I campionati vanno fermati. Il segnale che le istituzioni sportive danno e' pessimo. È pericoloso viaggiare da e per le zone rosse, è pericoloso giocare a calcio, è pericoloso salutarsi. Le squadre oggi stanno purtroppo scendendo in campo per dovere nei confronti di chi non ha il coraggio di decidere che il calcio non puo' avere deroghe contro il coronavirus". Così in una nota l'assocalciatori ribadisce la sua posizione in merito all'emergenza coronavirus. "Martedì ci sarà il consiglio federale - conclude l'Aic -, ci aspettiamo una cosa sola, la sospensione dei campionati fino a quando non ci saranno le condizioni per giocare".

https://www.sportmediaset.mediaset.it/superhomepage/coronaviruse-sport-gli-aggiornamenti-in-diretta_15845029-202002a.shtml

_________________
Di Lazio ci si ammala inguaribilmente.

Giorgio Chinaglia

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 299 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 30  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010