Oggi è mer 20 nov 2019, 6:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 507 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 51  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun 3 set 2018, 11:26 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
Immagine



Rosa Ufficiale


PORTIERI

Samir HANDANOVIC 1
Daniele PADELLI 27
Tommaso BERNI 46
Raffaele DI GENNARO 93


DIFENSORI

Sime VRSALJKO 2
Stefan DE VRIJ 6
Andrea RANOCCHIA 13
Kwadwo ASAMOAH 18
Cédric SOARES 21
Joao MIRANDA 23
Estevao DALBERT 29
Danilo D'AMBROSIO 33
Milan SKRINIAR 37


CENTROCAMPISTI

Roberto GAGLIARDINI 5
Matias VECINO 8
Radja NAINNGOLAN 14
Joao MARIO 15
Iglesias BORJA VALERO 20
Ivan PERISIC 44
Marcelo BROZOVIC 77


ATTACCANTI

Mauro ICARDI 9 [C]
Lautaro MARTINEZ 10
Keita BALDE 11
Matteo POLITANO 16
Antonio CANDREVA 87



ALLENATORE

Luciano SPALLETTI



In costante aggiornamento...


Ultima modifica di esser il dom 27 gen 2019, 14:54, modificato 6 volte in totale.

Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 3 set 2018, 11:29 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
Inter, la lista Champions: 3 esclusioni da 90 milioni, è allarme a centrocampo

Strada in salita per l'Inter in Champions League. Il girone di ferro con Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven pescato giovedì scorso a Montecarlo è durissimo da scalare. Come lo Zoncolan per i velocisti: "Abbiamo voluto la bicicletta e adesso dobbiamo pedalere", le parole di Spalletti. Costretto a fare i conti anche con le limitazioni alla rosa imposte dal fair play finanziario.

I nerazzurri devono sacrificare tre giocatori della prima squadra: Dalbert, Joao Mario e Gagliardini, che ha perso il ballottaggio con Vecino. I tre calciatori esclusi dalla lista Uefa sono stati pagati la bellezza di 90 milioni di euro. Sui social alcuni tifosi si lamentano perché preferivano il taglio di Borja Valero (che però è stato pagato un quinto di Gagliardini) o Candreva (tornato al gol sabato a Bologna), che però faceva già parte della lista per l'Europa League 2016/2017.

Rispetto ad allora (oltre a Kondogbia, Jovetic e Gabigol - autore di una tripletta sul campo del Vasco da Gama in Brasile - che erano stati esclusi), l'Inter ha venduto 12 giocatori per un totale di 43 milioni: Carrizo (0), Andreolli (0), Ansaldi (2 milioni per il prestito), Murillo (13 milioni), Nagatomo (3,5 milioni), Santon (9,5 milioni), Banega (7 milioni), Medel (2,5 milioni), Felipe Melo (0), Eder (5,5 milioni), Palacio (0) e Biabiany (0).
E ne ha acquistati 8 per un totale di 127 milioni: Skriniar (27 milioni), Vrsaljko (6,5 milioni per il prestito), Borja Valero (5,5 milioni), Nainggolan (38 milioni), Vecino (24 milioni), Keita (5 milioni per il prestito), Lautaro Martinez (16 milioni), Politano (5 milioni per il prestito).

LA PROBABILE LISTA CHAMPIONS
Portieri: Handanovic, Padelli, Di Gennaro (o Berni).
Difensori: Asamoah, D'Ambrosio, de Vrij, Miranda, Ranocchia, Skriniar, Vrsaljko.
Centrocampisti: Brozovic, Borja Valero, Nainggolan, Vecino.
Attaccanti: Candreva, Icardi, Keita, Lautaro Martinez, Perisic, Politano.

Leggendo l'elenco per questa stagione (che deve essere comunicato all'Uefa entro oggi a mezzanotte), balza subito all'occhio la presenza di soli 4 centrocampisti centrali, Nainggolan compreso. E' vero che in mezzo può giocare pure Asamoah, con D'Ambrosio terzino sinistro al suo posto, ma la coperta è corta. Scherzo del destino, sulla strada dell'Inter ci sono due centrocampisti trattati in estate: Dembelé (rimasto al Tottenham) e Vidal, trasferitosi dal Bayern Monaco al Barcellona. Dove proprio dai nerazzurri è tornato per fine prestito Rafinha. Ah, quanto manca la ciliegina sulla torta Modric...


https://www.calciomercato.com/news/inte ... a-ce-90830


insomma stiamo ancora lì col bilancino, arrabattandoci anche solo per mettere in piedi una lista champions quanto meno accettabile, vabbè...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 10 set 2018, 10:52 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
San Siro, pronto il piano “secolare”. Con la nuova dirigenza, Milan e Inter tornano in... Comune

Rapporti riallacciati dopo il cambio di proprietà: ora le due squadre sono pronte all’accordo sullo stadio

Luci a San Siro: in attesa che tornino quelle delle notti di coppa, si riaccendono i riflettori sulla questione del futuro dell’impianto Meazza. Il passaggio di proprietà in casa Milan e il susseguente rinnovamento della dirigenza rossonera ha riaperto i canali di comunicazione sul “dossier San Siro” fra i due club, canali che invece si erano chiusi durante la gestione Yonghong Li. Se allora il club nerazzurro aveva iniziato a pensare a un futuro solitario a San Siro, oggi si è tornati a parlare col Milan di una gestione futura in coabitazione. In particolare si tratterà col Comune per una concessione (cessione del diritto di superficie) per 99 anni: non si potrà parlare tecnicamente di “stadio di proprietà” (dopo un secolo tornerà al Comune di Milano), ma ci saremmo molto vicini.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/ ... 7522.shtml


morale anche stavolta lo stadio nuovo lo faremo la prossima volta... tra 100 anni...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 19 set 2018, 19:15 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
L'Euro-Inter nasce a costo zero: Ausilio e i rischi nascosti dei due colpi migliori

San Siro li ha adottati, è bastato un mese. Perché al di là dei risultati più o meno felici di questo inizio di stagione, l'Inter si sta godendo i colpi a costo zero costruiti e impostati da Piero Ausilio durante i primi mesi del 2018. Lo avevano raccontato le prime partite di campionato nonostante i pochi punti raccolti (non per colpa loro, anzi), lo conferma la notte di Champions col Tottenham: Kwadwo Asamoah e Stefan de Vrij sono stati due acquisti determinanti a parametro zero, con quei rischi nascosti che a mesi di distanza spuntano e raccontano quanto sia stata importante la tempestività nerazzurra.

I RETROSCENA - A metà gennaio scorso, l'Inter ha iniziato a spingere per avere de Vrij quando c'è stato il primo ostacolo: a fine mese, la Lazio aveva praticamente raggiunto l'accordo per il rinnovo con clausola rescissoria già fissata. L'olandese sembrava propenso ad accettare, i nerazzurri hanno scardinato le resistenze con una proposta economica ben più alta (oltre i 3 milioni). De Vrij ha preso tempo nuovamente poi accettato l'Inter, anche quando a febbraio si è mosso il Barcellona su di lui: sondaggio informativo, tutto vero, il Barça ci ha provato con prospettive diverse (non sarebbe stato ttiolare) ma de Vrij si era promesso ai nerazzurri. Colpo fondamentale, a costo zero ancor di più. Come quando la Juventus ha scelto di non rinnovare il contratto a Kwadwo Asamoah, scelta congiunta perché il giocatore ha deciso di provare un'altra sfida. L'Inter ha seriamente rischiato di perdere Asamoah quando è arrivato il rilancio elevatissimo del Galatasaray e anche un'offerta concreta del Napoli: storie di febbraio, decisivo l'accordo stretto da Ausilio per un triennale quando Asamoah si è convinto a dire sì al progetto Inter. Assist per Icardi, ma soprattutto un ottimo inizio di stagione e una personalità fuori dal comune in questa squadra. L'Inter si gode i suoi acquisti a costo zero, in Champions e non solo: già determinanti.

https://www.calciomercato.com/news/l-eu ... dei--63391


ma vuoi vedere che alla fine il tanto bistrattato ausilio poi tanto scarso non è??


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 28 set 2018, 20:00 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
Inter, approvato il bilancio: perdite per 18 milioni, ok per il Fair-play finanziario

Arrivano le prime indiscrezioni sul Consiglio d'Amministrazione dell'Inter, che si è svolto oggi. Come riferisce l'Ansa, il cda nerazzurro ha approvato il bilancio al 30 giugno 2018, con una perdita di circa 18 milioni di euro, ma in miglioramento rispetto ai 24 milioni del 2017. Buone notizie per quanto riguarda il Fair-play finanziario, con l'Inter che ritiene di averne rispettato i parametri (al netto delle spese per il settore giovanile e per le infrastrutture). I ricavi consolidati netti (escluso il player trading) sono aumentati del 6% rispetto allo stesso periodo di un anno fa e dovrebbero superare i 280 milioni di euro. Il cda ha anche fissato la data dell'assemblea dei soci, durante la quale dovrebbe essere nominato il nuovo presidente: si svolgerà il prossimo 26 ottobre.

https://www.calciomercato.com/news/inte ... -ok--85832


e anche quest'anno, nonostante tutto, il fpf è stato rispettato... si fosse riusciti finalmente a togliersi dai piedi pure le due zavorre ciao mario e barbosa, probabilmente oggi saremmo addirittura in attivo... kia FOTTITI...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 18 ott 2018, 20:13 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
Inter, Zhang mette altri soldi: mezzo miliardo in due anni

Il totale è 474 milioni di euro tra aumenti di capitale e prestiti soci: il dato filtra dal bilancio al 30 giugno scorso

Quattrocentosettantaquattro milioni di euro in due anni: ecco, non si può dire che la famiglia Zhang non stia facendo sul serio con l’Inter. È il dato che filtra dal bilancio al 30 giugno scorso, che sarà presentato all’assemblea dei soci del 26 ottobre. Il numero viene fuori grazie all’ultima tranche del finanziamento soci che Suning ha pompato nelle casse nerazzurre durante la stagione 2017-18. Le indicazioni raccontano di una prima porzione di 81 milioni e di una seconda da 12, ai quali ne sono stati aggiunti ulteriori 26: totale 119 milioni, denaro liquido sotto forma di prestito dell’azionista di maggioranza verso il club solo nell’ultima stagione calcistica.

CRESCITA — In precedenza Zhang aveva già provveduto ad altri due prestiti soci per complessivi 217 milioni. Dei 336 milioni di prestiti, 105 sono stati convertiti in capitale, senza però che la cosa portasse a una diluizione delle quote in possesso dell’altro azionista Thohir. Alla somma vanno aggiunti anche i 142 milioni di aumento di capitale sottoscritto al momento dell’acquisizione del club, il 29 giugno 2016. Il totale fa 478 milioni, solo 4 dei quali sono stati rimborsati all’azionista. In definitiva: poco meno di mezzo miliardo di euro per due stagioni calcistiche, segnale di un trend di crescita importante. E senza prendere in considerazione i circa 80 milioni «regalati» da Suning all’Inter sotto forma di accordi commerciali, leggi la sponsorizzazione della Pinetina e le varie academy. L’ultima l’ha inaugurata ieri il vicepresidente Javier Zanetti a Minsk, in Bielorussia.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/ ... 5123.shtml


va che forse riusciamo a non fallire neppure stavolta...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 22 ott 2018, 12:57 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 10694
Si sanno i tempi di recupero di Nainggolan?
Spalletti ieri nel post partita è sembrato molto pessimista dicendo che resterà fuori per un bel pò.

Sarebbe una assenza pesante (anche se comunque sopperibile nel medio periodo). Però senza di lui a centrocampo perdi tanto.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 22 ott 2018, 15:00 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 20429
dovrebbe saltare quasi certamente, oltre all'andata col barca, pure la gara dopo contro di voi...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 26 ott 2018, 0:47 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 10694
Mi sono perso qualcosa, mi sa... :mah

Chiuso il capitolo Juve, Beppe Marotta verrà annunciato domani come nuovo amministratore delegato dell’Inter. Contemporaneamente Steven Zhang verrà nominato presidente, il più giovane nella storia del club

http://www.fcinter1908.it/primo-piano/corsera-inter-domani-marotta-sara-annunciato-come-ad-e-non-solo/

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 26 ott 2018, 12:11 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 11320
Marotta all’Inter :eek

_________________
ROLLS ROOYCE ROOOLS ROOYYYCEE ROOOOOLS ROYCEEEEE
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 507 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 51  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010