Oggi è sab 7 dic 2019, 19:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: mer 3 giu 2015, 23:32 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Reg. il: lun 27 ago 2007
Alle ore: 23:51
Messaggi: 24151
Località: Bergamo
Sul sito della UEFA si sono dilettati a fare la formazione delle rivelazioni del campionato di serie A:

P: Marco Sportiello (Atalanta BC)
L'Atalanta aveva una tale fiducia sul talento di Sportiello da cedere senza troppi patemi un portiere affermato come Andrea Consigli in estate. Fiducia ripagata a pieno. Sicuro nelle uscite ed esplosivo tra i pali – nessuno ha fatto più parate di lui questa stagione – Sportiello sa bene che adesso arriverà la parte più difficile: confermarsi su questi livelli.

D: Daniele Rugani (Empoli FC)
Il talento di Rugani si erà già intuito la scorsa stagione in Serie B, ma il ventenne difensore centrale ha fatto addirittura meglio alla prima stagione nella massima serie. Non ha saltato una partita con il sorprendente Empoli di Sarri dominando la classifica dei 'palloni recuperati' e chiudendo la stagione con zero ammonizioni. Già una certezza.

D: Kostas Manolas (AS Roma)
Arrivato in estate per sostituire un pezzo da novanta come Benatia, il 23enne nazionale greco non ha perso tempo a mostrare tutto il suo talento nella fase difensiva. La stagione della Roma è stata piuttosto altalenante (anche se comunque chiusa con un buon secondo posto) ma Manolas è stato di sicuro tra i migliori della truppa di Rudi Garcia.

D: Alessio Romagnoli (UC Sampdoria)
Il ventenne difensore di Anzio è esploso giocando da centrale alla Sampdoria, alla corte di Siniša Mihajlović che in lui ha detto di rivedere Alessandro Nesta. Proprio il giocatore a cui Romagnoli si è sempre ispirato, pur essendo cresciuto nella AS Roma: “Essere paragonato a Nesta per me è un onore, è stato il difensore italiano più forte di sempre, il mio idolo”.

C: Iago Falque (CFC Genoa)
Da anni si parlava del talento di Iago Falque, passato da settori giovanili importanti come quelli di Real Madrid, Barcellona e Juventus. Il Genoa è stato bravo a riportarlo in Italia dopo la parentesi in Inghilterra e il ritorno in Spagna. Gian Piero Gasperini lo ha esaltato schierandolo nel tridente d'attacco e lui ha risposto con una grande stagione e ben 13 gol.

C: Mirko Valdifiori (Empoli FC)
Arrivato in Serie A a 28 anni, Valdifiori è stato grande protagonista nell'Empoli tanto da guadagnarsi anche la chiamata in nazionale da parte di Antonio Conte. “La qualità più importante è la velocità di idee – ha detto di lui Sarri -. Gioca sempre ad uno e due tocchi, riesce a verticalizzare, qualità che lo rendono un centrocampista di grande livello”.

C: Andrea Bertolacci (CFC Genoa)
Anche per il centrocampista del Genoa è arrivata la consacrazione e la nazionale con Conte grazie alle ottime prestazioni di questa stagione con il brillante Genoa di Gasperini. “E' stata una stagione bellissima”, ha detto. Come dargli torto?

C: Mohamed Salah (ACF Fiorentina)
Arrivato come contropartita per la cessione di Juan Cuadrado al Chelsea FC, il fantasista egiziano non ha fatto rimpiangere la freccia colombiana. Velocità e tecnica, Salah ha aiutato la Fiorentina a raggiungere la semifinale di Coppa italia e UEFA Europa League, e a chiudere il campionato al quarto posto.

A: Franco Vázquez (US Città di Palermo)
El mudo si è fatto sentire questa stagione. Gol, assist e giocate spettacolari. E con un pizzico di fortuna in più le statistiche potevano essere anche migliori, visto che è stato il re assoluto dei legni colpiti. Anche lui chiamato in nazionale da Conte, Vázquez ha brillato in coppia con Paulo Dybala al Palermo.

A: Paulo Dybala (US Città di Palermo)
La classe del 1993 ha sfornato talenti davvero cristallini: dopo Paul Pogba, Mauro Icardi e Felipe Anderson, ecco anche la Joya del Palermo. Tredici gol e – a quanto sembra – futuro alla Juventus per il ventunenne attaccante argentino.

A: Álvaro Morata (Juventus)
Parlare di rivelazione per un giocatore arrivato a Torino dopo aver vinto la UEFA Champions League con il Real Madrid CF può sembrare eccessivo. Ma chi si aspettava una stagione del genere per il giovane attaccante spagnolo?

Allenatore: Maurizio Sarri (Empoli FC)
“E' un onore conoscerla”, gli ha detto Samuel Eto'o prima di una partita tra Sampdoria e Empoli. La sua umiltà nella risposta ha fatto sorridere tutti. Ma a giudicare dalla prima stagione in Serie A del 56enne tecnico napoletano, sembra proprio che in molti faranno la coda per stringergli la mano in futuro.

Top 11 'rivelazioni' (3-4-1-2): Sportiello; Rugani, Manolas, Romagnoli; Falque, Valdifiori, Bertolacci, Salah; Vazquez; Dybala, Morata

-------------------------------------------

Che ne pensate?

_________________
Anche questa volta ci rialzeremo, non più a testa alta, ma con il cuore.
Ma di spirito, voi, miserrimo furfante,
mai non ne aveste un´oncia, e di lettere tante
quante occorrono a far la parola: cretino!


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 1:05 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2020
Reg. il: sab 8 mar 2003,
Alle ore: 0:30
Messaggi: 9486
Località: Teahupoo
Avrei messo Felipe Anderson al posto di Morata


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 1:13 
Non connesso
L'eterno secondo
L'eterno secondo
Avatar utente

Reg. il: mar 12 set 2006
Alle ore: 15:38
Messaggi: 46193
Località: Civitavecchia (RM)
Idem, Morata ha fatto + in Champions che in campionato.

_________________
Più le cose cambiano, più restano le stesse.

LIBERA LA ROMA!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 1:36 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 10877
L'assenza di Felipe Anderson in effetti stupisce un pochino. Magari paga gli ultimi due mesi non propriamente brillanti, ma per quello fatto vedere in precedenza avrebbe strameritato l'inserimento in questa speciale formazione.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 9:06 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: mer 10 feb 2010
Alle ore: 23:02
Messaggi: 27604
Concordo con gli altri.
Non mettere Anderson é un delitto.

_________________
Mi scoccio di fare tutti i passaggi per postare le immagini, da tapa è automatico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 9:13 
Avrei tolto Manolas e messo Tonelli


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 11:20 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 11409
Davidone ha scritto:
Avrei tolto Manolas e messo Tonelli


Per me Manolas merita. Arrivò dalla Grecia tra lo scetticismo generale ed ha giocato una stagione intera da unico difensore in gamba in mezzo ad altri 3 o indecenti o fuori ruolo :asd
Senza contare che quando gli dici "Marca quello" lo fa alla grande, nelle partite col City e con la Juve gente del calibro del Kun o dell'Apache non videro palla grazie a lui.

Tra Felipe e Morata sono indeciso ma direi leggermente meglio il brasileiro.

_________________
ROLLS ROOYCE ROOOLS ROOYYYCEE ROOOOOLS ROYCEEEEE
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 11:41 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 10877
Morata in campionato ha segnato 8 reti ma ad occhio e croce massimo un paio decisive. In champions si invece che è stato decisivo.
Felipe Anderson ne ha segnate 10 fornendo 8 assist. Qualche partita (Torino e Sampdoria per citarne due) l'ha vinta praticamente da solo.

Secondo me se valutiamo il rendimento in campionato dei due non c'è paragone.
Anche se poi, tra l'altro, essendo due ruoli diversi il paragone regge fino ad un certo punto.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 14:40 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Manolas si sapeva che era forte, non parlerei di sorpresa. Piuttosto De Vrij.

Aberrante inoltre l'assenza di Filippeto, che avrei messo al posto di uno dei due del Palermo più che di Morata.

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Top 11 rivelazioni
MessaggioInviato: gio 4 giu 2015, 15:20 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 10528
a parte che non contano solo i gol o gli assist
a parte che non vedo dov'è che stia scritto che si tenga conto unicamente del rendimento in campionato
a parte che morata è un 9 e anderson non c'entra niente con lui
a parte che se manolas non ha fatto vedere palla a tevez, che però ne ha messi tre in due partite con la roma, qualcosa non quadra

tutti gli altri si sono distinti nella (a molti cara...) mediocre serie a, appunto. morata invece ha fatto la differenza dove non ha arbitri compiacenti, avversari che si scansano o semplicemente scarsi. probabilmente ha già fatto più di quanto faranno mai tutti gli altri della selezione, e c'è qualcuno che vorrebbe metterlo fuori? :asd seri? :asd
più rivelazione di una giovane riserva del real madrid che trascina una squadra che non arrivava in finale di champions' da 12 anni, segnando da ex andata e ritorno, non so cosa ci possa essere sinceramente.

_________________
Il mio sogno è Andonio ghe se ne va affangulo update 31.05.2019


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010