Oggi è sab 24 ago 2019, 21:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 408 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: ven 11 lug 2014, 13:59 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Demichelis vi ha rubato la moglie ?.
250 presenze nel Bayern Monaco e ora titolare nei campioni d'Inghilterra. Curriculum un po' troppo buono per uno scarpone :asd
E poi, lasciando perdere il curriculum, a parte che è molto lento (problema che per un difensore, se la squadra è ben organizzata in fase difensiva - e l'Argentina lo è - è marginale), non sfigura in nessun fondamentale del ruolo.

Comunque, anche volendo credere che io lo sopravaluti un po', pensate davvero che Demichelis sia più scarso dei campioni del mondo Roque Junior o Materazzi ?.

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: ven 11 lug 2014, 14:04 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Reg. il: gio 29 dic 2011
Alle ore: 21:04
Messaggi: 2544
Di Roque Junior no, ma Materazzi per me come giocatore è stato molto più forte del mediocre Demichelis.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: ven 11 lug 2014, 14:08 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Reg. il: mer 6 apr 2005,
Alle ore: 17:19
Messaggi: 24360
Località: Genova
Leviathan ha scritto:
Di Roque Junior no, ma Materazzi per me come giocatore è stato molto più forte del mediocre Demichelis.

viewtopic.php?f=144&t=86299

Discutiamone lì :sisi

_________________
Signori e signore Che giocatore Cristiano Ronaldo !!...che Giocatore Cristiano Ronaldo !!..io credo che non ci trovavamo davanti un giocatore simile dai tempi di Evaristo Beccalossi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: ven 11 lug 2014, 14:08 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 19 lug 2013
Alle ore: 22:37
Messaggi: 7309
golovko ha scritto:
Demichelis vi ha rubato la moglie ?.
250 presenze nel Bayern Monaco e ora titolare nei campioni d'Inghilterra. Curriculum un po' troppo buono per uno scarpone :asd
E poi, lasciando perdere il curriculum, a parte che è molto lento (problema che per un difensore, se la squadra è ben organizzata in fase difensiva - e l'Argentina lo è - è marginale), non sfigura in nessun fondamentale del ruolo.

Comunque, anche volendo credere che io lo sopravaluti un po', pensate davvero che Demichelis sia più scarso dei campioni del mondo Roque Junior o Materazzi ?.

Dai pampa golo, io forse su Demichelis esagero a considerarlo un pippone epocale, ma anche a voler essere buoni non lo si può considerare niente più che un difensore mediocre (=nella media, nulla di straordinario).
Materazzi era più forte :sisi

_________________
Antonio Conte è il nostro capitano

2fisso vive, chi dimentica è complice.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: dom 13 lug 2014, 3:22 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 12738
Località: Tatooine
anche alla luce di quello che è successo stasera ribadisco il concetto (già espresso tempo fa) che questo Brasile in altre edizioni del mondiale e senza giocare in casa non avrebbe passato il girone....contrariamente a quello che diceva Don Cichotte (r) che lo metteva al livello di quello del 2002


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: lun 21 lug 2014, 9:53 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 19622
JC ha scritto:
esser ha scritto:
JC ha scritto:
i giocatori sono meno tecnici perchè è cosi , a me sta anche bene eh , anzi è probabilmente l'affermazione più onestà che un passatista possa fare , anzichè mascherarsi con argomentazioni finte imparziali


Se vuoi te la posso anche dare una motivazione per cui SECONDO ME al giorno d'oggi ci sono mediamente meno giocatori tecnici in circolazione rispetto al passato. Una prima ragione é quella generazionale, quella cioé di trovarci attualmente in un momento storico in cui sono nati pochi calciatori dotati tecnicamente ma quello dipende da madre natura e non ci si puo fare nulla.

Un altra ragione invece SECONDO ME é dovuta anche a come negli anni recenti sono stati curati e sviluppati i settori giovanili, come fin da giovanissimi ai ragazzini che vanno alle scuole calcio viene imposto prima di tutto la preparazione atletica, la crescita muscolare e fisica e poi ci si preoccupa di insegnare la tecnica, sia per quanto riguarda i fondamentali che, ad esempio, a difendere in una determinata maniera. Ecco che quindi i giovani che crescono con questi insegnamenti alla lunga finiscono per mostrare grosse pecche che purtroppo si porteranno dietro anche da grandi se avranno poi la fortuna di giocare ad altissimi livelli.

Questo non significa che non possa poi venire fuori lo stesso il messi o il cronaldo della situazione ma di certo oggi numericamente questo tipo di fuoriclasse si é molto ridotto tanto che é gia molto se rientrano nelle dita di una mano. E' piu chiaro ora come la penso o devi per forza buttare tutto in vacca facendo di tutta l'erba un fascio solo per dimostrare che devi comunque avere ragione tu?


la prima non è una ragione , è un altra affermazione indimostrabile

la seconda è il solito mantra che ripetono tutti in questo forum , quindi o tutti avete esperienza delle scuole calcio o molti parlano per sentito dire
questo mito che già ai ragazzini venga imposta la preparazione fisica , come se ogni squadretta di paese avesse la palestra

il problema principale delle scuola calcio è che oggi come 30 anni fa sono luoghi in cui si lascia tutto al caso dove regna l'incompetenza e fidatevi che sono molti più gli allenatori in stile "tirate calci a tutto quello che passa" che maniaci di sacchi :asd
magari ci fosse una eccessiva programmazione, che come dimostrano spagna e germania è la chiave per vincere



"Fabio Capello all’attacco: “Certi allenatori delle giovanili andrebbero messi in prigione”

Il settore giovanile deve essere una grande fucina di giocatori e per fare questo bisogna insegnare piu’ tecnica che tattica. Perche’ alla velocita’ a cui si gioca oggi ci vuole grande, grande tecnica. Questo e’ emerso chiaramente al Mondiale. Invece mi capita di vedere allenatori che a bambini di dieci, undici anni, insegnano la tattica. Penso che questi personaggi andrebbero messi in prigione, perche’ ai piccoli devi insegnare la parte ludica facendo si’ che migliorino nella tecnica. Ma siccome e’ molto piu’ facile insegnare la tattica… Ecco il vero problema del settore giovanile”.

E’ un duro attacco al settore giovanile italiano quello lanciato da Fabio Capello in un’intervista al sito “gazzettaregionale.it”. “Ci sono tantissimi stranieri e pochi di questi hanno fatto quel salto di qualita’ che ci si aspettava – aggiunge il ct della Russia -. Questo nonostante i settori giovanili italiani abbiano sempre fatto buonissime cose. Poi direi che e’ fondamentale puntare su allenatori che hanno passione e pagare bene quelli bravi per quello che producono. Se non vengono remunerati nel modo giusto cercano altre strade, poiche’ in questo settore normalmente non pagano molto. Parlo per esperienza personale, perche’ ho fatto sei anni di giovanili al Milan”.

Secondo Capello “troppe volte si predilige la parte fisica e non quella tecnica, si cerca la velocita’ e non l’intelligenza tecnico-tattica. Evidentemente queste scelte non hanno dato risultati”. La Germania per molti e’ un modello da seguire: “Tutti i progetti sono attuabili, ma ci vuole la gente – sottolinea -. Servono persone che seguano queste cose per anni, serve continuita’. Se ogni due anni cambiamo, non creeremo mai nulla. Ci vuole una direttiva, un modo di pensare, una filosofia tecnico-tattica e lavorare su questa. Poi c’e’ anche un’altra verita’: ci sono momenti in cui nascono talenti e altri momenti no."

http://www.calcioweb.eu/2014/07/fabio-c ... ne/110431/

Toh, qualcun altro che la pensa come me, strano...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: lun 21 lug 2014, 12:18 
Non connesso
Accipocalypto
Accipocalypto
Avatar utente

Reg. il: ven 8 ott 2004,
Alle ore: 15:05
Messaggi: 33391
Zio, ma hai carenza d'affetto? 'sto desiderio di ricevere considerazione è quasi ossessivo :asd

_________________
:vola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Livello dei mondiali
MessaggioInviato: lun 21 lug 2014, 14:06 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 20 feb 2012
Alle ore: 18:19
Messaggi: 14520
che tipo :asd

1 mi hai tagliato il messaggio dato che anch'io dopo ho parlato dei problemi del privilegiare il fisico sulla tecnica
2 capello è lo stesso che ha detto che questo è stato un mondiale di livello invidiabile , in quel caso immagino che la sua opinione non valga eh? :asd


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 408 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010