Oggi è dom 20 ott 2019, 8:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: gio 3 ott 2019, 11:09 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: sab 9 feb 2019,
Alle ore: 12:28
Messaggi: 935
Località: Milano Centro Storico
accursio ha scritto:
1967

4) A whiter shade of pale - Procol Harum (16 Settembre - 23 Settembre)




Capolavoro. Proprio in questi giorni una mia anziana zia mi ha detto che in quel periodo andò a un loro concerto qui a Milano e riuscì persino a farsi fare l'autografo da uno di loro, ma purtroppo ora non lo trova più...


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: gio 3 ott 2019, 16:07 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1983

Canzoni al primo posto in classifica:

1) Billie Jean - Michael Jackson (21 Giugno - 8 Luglio)


2) Spiagge - Renato Zero (9 Luglio - 19 Agosto)


3) Vamos a la playa - Righeira (20 Agosto - 23 Settembre)


Altri successi:

Do You Really Want To Hurt Me - Culture Club (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Juliet - Robin Gibb (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


I Like Chopin - Gazebo (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Non siamo soli - Miguel Bosè (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Negli anni 80 l'Italia vive un nuovo effimero miracolo economico, grazie soprattutto alla moda e al boom del terziario.

In quest'anno diventa per la prima volta Presidente del Consiglio Bettino Craxi, uomo simbolo della politica italiana del decennio, pur non appartenendo al partito principale (che resta sempre la Democrazia Cristiana), ma il suo Psi si colloca nel "Pentapartito", una coalizione di partiti che regge il potere politico fino a Tangentopoli.

"Bilie Jean" di Michael Jackson, ex componente dei "Jackson Five", è un successo mondiale ed il singolo più conosciuto dell'artista. Prodotto da Quincy Jones e composto per testi e musiche dallo stesso interprete, è un brano che tratta una storia familiare allo stesso artista. Una certa Billie Jean sostiene, durante un tour del cantante, di aver avuto un figlio da uno dei fratelli Jackson (molti pensano si tratti dello stesso Michael) e di essere sposata con lui. La canzone sfruttando l'onda lunga della nascente MTV, vince premi a iosa e rende celebre un passo di danza eseguito dall'artista: il "MoonWalk".

I due pezzi che però infiammano maggiormente le spiagge sono due: "Spiagge" di Renato Zero e "Vamos a la playa" dei Righeira.

Mentre il primo era un classico pezzo estivo, raffigurante una tipica giornata da mare, con amori e bevande fresche incluse, il secondo, pezzo pop e disco composto da un duo torinese, costituisce un vero e proprio tormentone estivo, diventando un grande successo mondiale. Composto in due versioni, spagnola ed italiana, il brano a dispetto di un ritmo fresco e allegro con un ritornello ripetitivo, ha in realtà un testo apocalittico.

Tra gli altri brani, da ricordare il primo grande successo italiano dei Culture Club, guidati da Boy George (aiutati anche da una comparsata a "SuperFlash" di Mike Bongiorno) e "I Like Chopin" dell'italianissimo Gazebo (al secolo Paul Mazzolini), una lenta ballata romantica contaminata da sfumature disco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: sab 5 ott 2019, 10:59 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1984

Canzoni al primo posto in classifica:

1) I treni di Tozeur - Franco Battiato & Alice (21 Giugno - 22 Giugno)


2) Self Control - Raf (23 Giugno - 17 Agosto)


3) Fotoromanza - Gianna Nannini (18 Agosto - 14 Settembre)


4) Friends - Amii Stewart (15 Settembre - 23 Settembre)


Altri successi:

Relax - Frankie Goes to Hollywood (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


State of the Nation - Industry (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Sounds Like A Melody - Alphaville (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Against All Odds (Take a Look at Me Now) - Phil Collins (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Girls Just Want To Have Fun - Cyndi Lauper (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


L'estate si caratterizza per l'esplosione di due cantautori destinati ad una grande carriera: Raf e Gianna Nannini.

Il primo, pugliese, sfrutta le sonorità allora predominanti, quelle dell'italo disco e insieme a Bigazzi e Piccolo scrive e interpreta un motivetto in inglese che attecchisce subito e diventa una hit mondiale: "Self Control", aiutata anche da una fortunata cover di Laura Branigan.

La seconda, originaria di Siena, era già famosa in Germania, ma pressoché sconosciuta in Italia. La svolta arriva nel 1984 quando pubblica un brano da lei composto, miscelando elettronica e pop rock: "Fotoromanza", in cui ironizza sull'andamento delle storie d'amore e la loro trasposizione nei "fotoromanzi", genere cinematografico di discreto successo. E' un trionfo, la canzone vince il Festivalbar ed entra nell'immaginario collettivo del nostro Paese. Gianna Nannini definirà questo successo "involontario", ma fondamentale per la prosecuzione ad alti livelli della sua carriera.

La coppia composta da Alice e Franco Battiato, già reduci da alcune collaborazioni, partecipa all'Eurovision (palcoscenico inusuale per il cantautore siciliano, sempre refrattario a questo genere di manifestazioni) con questo motivo, scritto dallo stesso Battiato, sul fenomeno della "fata morgana", la possibile visione di miraggi in alcuni luoghi terrestri. Uno di questi si trova a Tozeur, località africana nota anche per il passaggio di numerose carovane. Il brano si classifica al quinto posto e ottiene un notevole riscontro commerciale.

L'ultimo pezzo numero uno di questa estate è tipicamente italo disco, cantato da Amii Stewart (che su questo genere ha fatto le sue fortune) ed intermezzi di Mike Francis (autore del pezzo e tra le altre di "Survivor").

Tra gli altri successi: spiccano la controversa "Relax", la pacifista "State of the Nation", lo struggente pezzo di Phil Collins, nominato ai Premi Oscar, ma non eseguito sul palco dall'interprete originale e il brano evergreen di Cyndi Lauper, femminista come l'interprete e trainato da un famoso video trasmesso da Mtv.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: dom 6 ott 2019, 15:58 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1985

Canzoni al primo posto in classifica:

1) We Are The World - USA for Africa (21 Giugno - 28 Giugno)


2) A View to a Kill - Duran Duran (29 Giugno - 9 Agosto)


3) 19 - Paul Hardcastle (10 Agosto - 16 Agosto)


4) L'estate sta finendo - Righeira (17 Agosto - 30 Agosto)


5) Into the Groove - Madonna (31 Agosto - 23 Settembre)


Altri successi:

You Spin Me Round (Like a Record) - Dead or Alive (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Se nasco un'altra volta - Pooh (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Don't You (Forget About Me) - Simple Minds (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Duel - Propaganda (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Dancing in the Street (Dancing in the Street) - David Bowie & Mick Jagger (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Nel 1985, la Juventus riesce a vincere la sua prima Coppa Dei Campioni, ma è una finale tragica. All'Heysel, stadio di Bruxelles, contro il Liverpool, i tifosi inglesi invasero il settore riservato ai tifosi juventini, provocando uno schiacciamento e il crollo di un muro, che travolse la tifoseria juventina, calpestata anche dagli Hooligans inglesi, causando trentanove morti, il tutto tra la disorganizzazione delle forze dell'ordine belghe, incapaci di porvi rimedio.

In estate, intanto, si registrano ben cinque numero uno nella classifica dei singoli più venduti, di cui solo una di lingua italiana.

Il progetto "USA for Africa" composto dai big della canzone statunitense, nasce come risposta ai colleghi europei che l'anno prima su iniziativa del fondatore del "Live Aid" Bob Geldof, incisero "Do They Know It's Christmas?" allo scopo di raccogliere, con i proventi della canzone, fondi per aiutare la popolazione etiope colpita da una grave carestia.

Lionel Richie pensò di fare la stessa cosa contattando il potente produttore Quincy Jones e parlandogli dell'iniziativa. Lo raggiunge telefonicamente mentre questi si trova su un volo con accanto il pupillo Michael Jackson. Jackson si mostra entusiasta del progetto e collabora insieme agli altri due. In pochissimo tempo nasce il testo della canzone a cui partecipano insieme a Jackson e Richie nomi celebri della musica americana (tra gli altri Bruce Springsteen, Tina Turner, Stevie Wonder, Bob Dylan e Ray Charles). Operazione riuscita in pieno.

"A View To A Kill" è l'ultimo film della saga di James Bond interpretato da Roger Moore, la colonna sonora viene eseguita dai Duran Duran, band guidata da Simon Le Bon, all'apice del successo.

"L'estate sta finendo" è un atipico tormentone estivo dei Righeira, maestri del genere. Il brano in musica elettronica, pienamente anni ottanta, nasconde un testo malinconico che raffigura la tristezza dovuta alla fine dell'estate e al conseguente invecchiamento anagrafico delle persone per l'anno che si approssima alla conclusione a cui si somma la mancanza della persona amata.

"Into the Groove" è il primo numero uno estivo italiano di Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna (di origini abruzzesi). Il pezzo, uno degli storici cavalli di battaglia della cantante, tipicamente da discoteca, è la colonna sonora del film interpretato da lei stessa "Cercasi Susan disperatamente".

"19", della meteora Paul Hardcastle, il suo pezzo più famoso, è un brano anti militarista, descrivendo gli effetti che la guerra del Vietnam ha avuto sui soldati americani.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: dom 6 ott 2019, 19:52 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: sab 9 feb 2019,
Alle ore: 12:28
Messaggi: 935
Località: Milano Centro Storico
Strano che i Queen non siano balzati in vetta dopo la loro storica performance al Live Aid (13 luglio 1985).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: dom 6 ott 2019, 20:08 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
O Futeboleiro ha scritto:
Strano che i Queen non siano balzati in vetta dopo la loro storica performance al Live Aid (13 luglio 1985).


I Queen, nella loro epoca, in Italia non hanno mai avuto un grosso successo commerciale, l'unico discreto successo fu Radio Ga Ga, perché il gruppo la eseguì a Sanremo da ospiti (in playback).

Mercury ottenne un clamoroso successo quando era già morto, con una versione remixata di "Living on My Own" ed il gruppo lo ebbe con l'album pubblicato appena dopo la morte del cantante.

Inoltre il front man non era ben visto dall'opinione pubblica nel nostro Paese per il suo stile di vita, ti consiglio a riguardo di visionare un vergognoso servizio del Tg2 su YouTube fatto per annunciare il suo decesso.

Oggi la frittata si è totalmente capovolta, con una sua santificazione che io trovo persino eccessiva.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: dom 6 ott 2019, 23:08 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7064
Località: Civita Vetula
Che robaccia i Righeira, mamma mia.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: lun 7 ott 2019, 16:26 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1986

Canzoni al primo posto in classifica:

1) Live to Tell - Madonna (21 Giugno - 4 Luglio)


2) Run to Me - Tracy Spencer (5 Luglio - 11 Luglio)


3) Papa Don't Preach - Madonna (12 Luglio - 29 Agosto)


4) Easy Lady - Spagna (30 Agosto - 23 Settembre)


Altri successi:

Lessons in Love - Level 42 (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Once More - Taffy (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


The Edge of Heaven - Wham (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Nel 1986, mentre Maradona portava sul tetto del mondo una mediocre Argentina grazie anche alla "Mano de Dios" e si consolidava una nuova distensione internazionale tra Usa e Urss tramite le leadership di Reagan e Gorbaciov, a Chernobyl nell'attuale Ucraina si verifica il più grande incidente nucleare della storia. Sessantasei vittime sono il numero ufficiale, ma ben più gravi risultano le conseguenze che si registrano, a causa della formazione di una grossa nube tossica le cui propaggini toccheranno la costa atlantica degli Usa e le cui radiazioni avranno un effetto devastante sugli esseri umani.

Intanto l'estate è tutta nel segno di Madonna.

La popstar e attrice di fama mondiale domina la bella stagione con due singoli estratti dall'album "True Blue": "Live to Tell" e soprattutto "Papa Don't Preach".

Mentre la prima canzone è una ballata romantica composta da Patrick Leonard, la seconda si attirerà numerose critiche da associazioni femministe e persino dal Vaticano, con Giovanni Paolo II che invita i fan italiani a boicottare il tour della cantante e a cui la cantante risponde dedicandogli il pezzo, che affronta lo scabroso tema della gravidanza adolescenziale e dell'aborto. Il singolo risulterà il più venduto dell'anno in Italia e uno dei pezzi più iconici della celebre artista.

Tra i due brani di Madonna, si pone la classica meteora estiva: Tracy Spencer e la sua "Run To Me".

Tracy (vero nome Louise Tracy Freeman), di nazionalità britannica, aveva svolto delle piccole comparse in alcuni film commedia italiani di quel periodo ("A tu per tu" e anche "L'allenatore nel pallone" dove interpretava una tifosa allo stadio Maracanà). Claudio Cecchetto, noto talent scout e conduttore del Festivalbar, prova a lanciarla nel mercato discografico insieme a Gerry Scotti sceglie come nome d'arte per la pupilla Tracy Spencer e le affida un pezzo, già inciso da un altro cantante (Ray Foster) di scarso successo: "Run to Me". Il brano spopola, diventa un vero e proprio tormentone, vince il Festivalbar e sembra poter fare da trampolino di lancio di una grande carriera per l'interprete. Sembra, appunto.

L'ultimo brano è un pezzo disco interamente prodotto dalla sua interprete: Spagna, che di nome fa Ivana. Questa faceva la corista e riesce dopo varie peripezie a pubblicare, inizialmente solo in Francia, in lingua inglese, "Easy Lady" con cui inizia la sua carriera ufficiale nel mondo della musica. Il pezzo esplode, viene pubblicato in tutta Europa, tra cui in Italia (la cantante è della provincia di Verona) e vende più di due milioni di copie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: mer 9 ott 2019, 16:08 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1987

Canzoni al primo posto in classifica:

1) Let it Be - Ferry Aid (21 Giugno - 17 Luglio)


2) Who's That Girl - Madonna (18 Luglio - 23 Settembre)


Altri successi:

I Wanna Dance with Somebody (Who Loves Me) - Whitney Houston (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


I Want Your Sex - George Michael (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


I Just Can't Stop Loving You - Michael Jackson feat. Siedah Garrett (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Gente di mare - Umberto Tozzi & Raf (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Keep Me in Mind - Boy George (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Nothing's Gonna Stop Me Now - Samantha Fox (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


It's a Sin - Pet Shop Boys (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


The Living Daylights - A-ha (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Nell'estate del 1987 un solo pezzo in lingua italiana, "Gente di mare" della coppia Tozzi-Raf, partecipante all'Eurovision Song Contest, raggiunge i primi tre posti in classifica nell'intera stagione (l'anno prima non ce n'era stato nemmeno uno). Per il mercato discografico italiano, quasi sempre stato autarchico, è una sorta di rivoluzione. I tempi stanno cambiando, la globalizzazione si è estesa anche nel mondo della musica.

Sulla scia dei fortunati predecessori ("Do They Know It's Christmas?" e "We Are The World") una cover del celeberrimo brano dei Beatles "Let It Be" con arrangiamento lievemente modificato, viene incisa da un gruppo di All Star britanniche, capitanate dallo stesso Paul McCartney, allo scopo di devolverne i proventi delle vendite ai parenti delle vittime di uno sfortunato incidente (un traghetto che si è ribaltato ha causato 189 morti) avvenuto in una località belga (Zeebrugge). Il singolo raggiunge il vertice della classifica in numerosi Paesi, tra cui l'Italia.

L'altra artista che occupa il primo posto nell'estate è ancora Madonna (terzo anno consecutivo); questa volta con "Who's That Girl", singolo che fa da colonna sonora all'omonimo film interpretato dalla stessa popstar. Prodotto da Madonna e dal fido Patrick Leonard, il brano contiene parole in spagnolo, lingua da cui la cantante è da sempre affascinata (il precedente "La Isla Bonita" ne è un esempio).

Tra gli altri successi da ricordare il trascinante pezzo di Whitney Houston e il primo estratto dall'album "Bad" di Michael Jackson, che segna il ritorno del popolarissimo interprete a un album di inediti cinque anni dopo il precedente disco "Thriller".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'estate italiana in musica
MessaggioInviato: gio 10 ott 2019, 15:48 
Non connesso
Capitano
Capitano

Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5961
1988

Canzoni al primo posto in classifica:

1) Gimme Five - Jovanotti (21 Giugno - 1 Luglio)


2) Tell Me - Nick Kamen (2 Luglio - 2 Settembre)


3) Gimme Five 2 (Rasta Five) - Jovanotti (3 Settembre - 23 Settembre)


Altri successi:

Every Girl and Boy - Spagna (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Hey bionda - Gianna Nannini (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


My Chico - Sabrina Salerno (max posizione raggiunta nel periodo: 2°posto)


Gimme Hope Jo'anna - Eddy Grant (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Bamboleo - Gipsy Kings (max posizione raggiunta nel periodo: 3°posto)


Nel 1988, spiccano le Olimpiadi estive, per la prima volta tenutesi in Corea del Sud, a Seul. I Giochi tornano ad essere "globali", dopo due edizioni contrassegnate dal boicottaggio dei Paesi dell'Ovest insieme agli Usa nella prima, e quelli dell'Est con l'Urss nella seconda.
La kermesse è ricordata anche per gli episodi di doping che hanno portato alla squalifica del vincitore dei 100 metri piani, Ben Johnson e al forte sospetto sull'alter ego femminile Florence Griffith-Joyner che stabilisce record mondiali ancora vigenti ad oggi, ma con una parabola sportiva troppo differente rispetto alle prestazioni avute in quei Giochi, collegata a una futura morte in età ancora molto giovane (nemmeno quarant'anni).

Il brasiliano Aryton Senna vince il suo primo mondiale di Formula 1 alla guida di una McLaren-Honda in un eterno duello che si protrarrà anche negli anni successivi con il rivale Alain Prost, mentre la tedesca Steffi Graf riesce a conquistare, nel tennis, le quattro prove del Grande Slam e la medaglia d'oro olimpica nello stesso anno solare.

Nella musica è l'anno dell'esplosione del "fenomeno" Jovanotti.

Lorenzo Cherubini, già disc-jockey (il nome d'arte Jovanotti che farà la sua fortuna, deriva da un casuale errore tipografico), viene notato dalla moglie di Claudio Cecchetto, che lo segnala al marito con cui Lorenzo aveva già sostenuto un provino andato male. Cecchetto questa volta è convinto delle potenzialità del ragazzo scritturandolo come presentatore per "Deejay Television" e disc-jockey per "Radio Deejay", e collaborando con lui per l'incisione di un album: "Jovanotti for President".

Da questo album viene estratto il singolo "Gimme Five", un pezzo senza pretese di marca hip-hop, per un pubblico di giovanissimi. Il brano molto pubblicizzato spopola, facendo decollare la carriera di Jovanotti, tanto da guadagnarsi numerose apparizioni al Festivalbar. Il successo è così grande che viene lanciata una seconda versione del brano, con sonorità più vicine al reggae che conquista anch'esso il primo posto in classifica.

Nick Kamen è un modello inglese diventato famoso per una pubblicità di una nota marca di jeans. Madonna lo nota e ne rimane affascinata tanto da credere in lui anche come possibile futura pop-star. Lei stessa gli scrive e produce un brano "Each Time You Break My Heart", che raggiunge un buon risultato di vendite.

"Tell Me", pubblicato tre anni dopo, scritto da lui stesso insieme a Patrick Leonard, vede ancora lo zampino di Madonna, che vi prende parte come seconda voce.

Il brano, di chiara impronta pop, ha un grande successo nel nostro Paese risultando il secondo singolo più venduto dell'anno. Tutto questo non basterà ad evitare all'interprete un precoce declino artistico.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010