Oggi è sab 30 mag 2020, 22:25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 27, 28, 29, 30, 31
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun 4 mag 2020, 14:32 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
La storia della principessa splendente di Isao Takahata (2013)

Una delle cose piu' belle che mi sia mai capitato di vedere nella mia vita.
Trasposizione di una nota fiaba nipponica disegnata con uno stupendo tratto di pastello che racchiude in sé arte, sentimento, vita.
Un film che mi ha catturato ed emozionato fino alle lacrime, un film che parla di famiglia, natura, amore, libertà con un garbo e una raffinatezza che colpiscono il cuore.
Ha il difetto per me di essere eccessivamente lungo ma si viene ripagati da un finale di rara bellezza e intensità.
Dopo il meraviglioso "La tomba per le lucciole" un'altra meraviglia del compianto maestro Takahata.
Meraviglioso, di una potenza visiva struggente come non ho mai visto in vita mia.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 8 mag 2020, 14:41 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
La citta' incantata di Hayao Miyazaki (2001)

Per me Miyazaki con questo film raggiunge l'apice della perfezione, la storia di formazione di una ragazzina viziata e piagnucolona che dovrà affrontare i propri limiti affrontando un mondo si insidioso ma anche pieno di cose meravigliose.
Comparto artistico stupendo, disegni, regia e fotografia da stropicciarsi gli occhi.
Meraviglioso.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 15 mag 2020, 13:58 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Ju - On : Rancore di Takashi Shimizu (2000)

Il “capostipite” dell’horror giapponese da cui attingeranno in seguito a piene mani “The ring” e “The grudge”, un eccellente esempio di cinema di paura, un racconto in grado di incutere ansia e inquietudine nello spettatore con le sue atmosfere cupe, i suoi rumori sinistri e le sue terrificanti apparizioni.
Per me un gioiello della suspense, un po’ lento ma davvero un ottimo prodotto che ha dato il la a più famose produzioni.

Schegge di paura di Gregory Holbit (1996)

Ammetto di essere di parte ma in questo film Norton ci da la prova di non essere solo un bravo attore ma un autentico fuoriclasse della recitazione.
In questo film, che l’ha lanciato nel mondo dorato di Hollywood, raggiunge una delle vette più alte della sua immensa bravura, mettendo in ombra un seppur bravo e carismatico Richard Gere.
Il finale a sorpresa rende poi questo film un vero gioiellino del genere legal-thriller.
Lo consiglio.

Schegge di follia di Denis Lehmann (1989)

Per chi ha vissuto l’adolescenza negli anni'90 questo film rappresenta una sorta di cult.
Come l’onirico “Donnie Darko” un racconto macabro e malato, un viaggio nella devianza legata alla repressione, nel consumismo e nella sopraffazione nei confronti di chi non si sa difendere.
Un film che mostra come il perbenismo e il conformismo statunitense possano essere causa di un’insoddisfazione latente, una sorta di mondo fasullo dove la scuola viene vista come una specie di catena alimentare dove il pesce più grande mangia il pesce più piccolo, dove le altre istituzioni come la famiglia sono totalmente inadeguate al ruolo di educatrici, dove i mass-media non sono altro che avvoltoi in cerca di ascolti e dove sentimenti come l’amore e l’amicizia sono solo delle effimere illusioni.
E la ribellione giovanile che il personaggio di J.D. (le stesse iniziali di James Dean) vorrebbe incarnare alla fine trova solo il pretesto per sfociare nella pazzia.
Sotto la patina da commedia giovanile questo film è pregno di significato e carico di provocazione(
uccidere gli studenti più in vista di un liceo bigotto, ipocrita e dominato dalle apparenze e dalla vana ricerca della popolarità è un disperato tentativo di opporsi all'estrema infelicità che quel clima malato ha costituito
), un film con un tale humor nero e delirante che nemmeno Quentin Tarantino avrebbe saputo fare.
Due parole sull’interpretazione degli attori protagonisti: bravissima, come sempre, Winona Ryder nei panni dell’intraprendente e coraggiosa Veronica(questo film ha rappresentato per lei all'epoca la consacrazione a nuova stella di Hollywood) ma un plauso particolare va a Christian Slater, attore che mi e' sempre piaciuto molto ma che non ha avuto mai modo di farsi conoscere a dovere.
Una grottesca e spietata favola dark su cui si dovrebbe riflettere molto. Un peccato che sia così poco conosciuta nel nostro paese.

Goodnight mommy di Veronica Franz e Severin Fiala (2014)

Una favola nera, un dramma familiare tra i più devastanti che possano esistere, un dolore senza speranza.
Dialoghi brevi, una buona sceneggiatura, una fotografia e scenografia tanto meravigliose quanto gelide, musiche mai invadenti che fanno da contorno a un thriller psicologico angoscioso e inquietante che non mostra violenza se non attraverso gli occhi dei suoi tre protagonisti, una mamma con i suoi due figli gemelli.
Un film che colpisce, un esempio di ottimo thriller/horror come non se ne vedevano da anni.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 22 mag 2020, 13:51 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Di nuovo Troy di Petersen(2014)

Lo rivedo ogni volta solo per il #@*§ di Brad Pitt. :love

The Dark di John Fawcett (2005)

Classico film difficile da giudicare, sotto alcuni aspetti e’ interessante(l’ambientazione bellissima e allo stesso tempo inquietante, un’atmosfera anch’essa inquietante e misteriosa, l’utilizzo di alcune leggende e miti celtici) ma lo sviluppo della trama l’ho trovato altalenante, la prima parte e’ buona ma poi si trasforma in qualcosa di lento, confuso e prevedibile. Anche l’interpretazione attoriale lascia molto a desiderare (l’intero cast e’ monoespressivo). Anche la fotografia ha il difetto per me di essere troppo patinata.
Alla fine si può guardare ma non vi aspettate chissà che cosa.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 22 mag 2020, 14:30 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Reg. il: gio 29 dic 2011
Alle ore: 21:04
Messaggi: 2582
Dal momento che recentemente ho rivisto Eyes Wide Shut mi è venuto in mente di chiedervi un giudizio generale sul regista che lo fece prima di morire, ovviamente Kubrick.

I miei preferiti sono questi cinque, anche se premetto che a volte i miei gusti cambiano un poco:

1. 2001: A Space Odyssey -> perché è uno dei film più importanti della storia del cinema (oltre che di fantascienza tout court), uno sforzo immane da parte di Kubrick (e Clarke) nell'analisi dell'evoluzione umana e dell'intelligenza artificiale. Con degli effetti speciali assurdi per essere del 1968, un titolo imprescindibile per chi ama i film e uno dei titoli che non può mancare tra tutti gli appassionati;
2. Dr. Strangelove -> perché è uno spaccato amarissimo, ma maledettamente divertente sulla follia umana con lo sfondo della Guerra Fredda. Cast superlativo (geniale Sellers e fantastici sia Hayden sia Scott) e dialoghi che non ho ritrovato in altri suoi lavori. La tecnica usata, soprattutto la scelta delle prospettive e degli angoli di ripresa, è inoltre al top. Se non ci fosse la maestosità di 2001 sarebbe il mio preferito, ma fatico a trovarci grandi difetti;
3. Paths of Glory -> che dire di questa gemma? Uno dei più bei film di guerra di sempre (il mio preferito tra quelli che ho visto), un turbinio di emozioni che iniziano fin dalla prima scena che si svolge nelle trincee. Tecnicamente forse non è perfetto, ma diamine, avercene. Sinceramente mi emoziona ogni volta che lo rivedo, so che non è molto considerato però è sicuramente il film più "caldo" di Kubrick, regista divenuto celebre per la sua freddezza. Ebbene, qua è tutt'altro che freddo e il messaggio lo trovo fantastico;
4. A Clockwork Orange/Barry Lyndon -> non ne ho uno preferito tra questi due, va a periodi. Peraltro sono anche i suoi due film dove le musiche la fanno da padrone assolute e le vicende di Alex/Redmond potrebbero essere viste come due facce distinte della stessa medaglia. Il primo si avvale di un McDowell sublime e di un'ambientazione affascinante in una Londra sinistramente futurista (ma non troppo), il secondo è semplicemente uno dei più bei film mai girati (intendo come costumi, luci, riprese), penso che basti, un film-quadro;
5. The Shining -> non è molto fedele al romanzo di King, ma il punto è un altro (che l'autore del romanzo non ha capito): Shining non è un film horror tout court. In realtà, è lo straniamento dell'uomo (tema ricorrente nei film di Kubrick) che sfocia nella follia, per cui alla fine l'elemento orrorifico finisce per il mezzo anziché il fine. Parlando del film, girato splendidamente e con una serie di scelte cromatiche/geometriche davvero riuscite. Nicholson forse gigioneggia un po' troppo, però il resto lo trovo azzeccato.

Dovessi dare dei voti in base ai film che ho visto:

2001: A Space Odyssey-> 10 e lode
Dr. Strangevole -> 10
Paths of Glory -> 9,5
A Clockwork Orange/Barry Lyndon -> 9
The Shining -> 8,5
The Killing/Full Metal Jacket-> 8
Lolita -> 7,5
Eyes Wide Shut -> 6,5


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 22 mag 2020, 17:06 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: ven 19 feb 2010
Alle ore: 1:52
Messaggi: 18684
È tornato il mitico Levi :ok :love

_________________
Immagine
10dovicovonFicker: Primo e secondo posto del G P S 2012.
Tractatus germanico-italicus
P & C Edizione 2016/2017/2018
"[Higuain? Normale vada a guadagnare di più, non tutti gli stranieri sono Maradona. Sogno un campionato in cui ce ne siano non più di due per squadra, ormai nella mia squadra non si parla più italiano, pure i massaggiatori usano l'inglese]" (F. Totti)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 22 mag 2020, 17:10 
Non connesso
Esordiente
Esordiente
Avatar utente

Reg. il: gio 29 dic 2011
Alle ore: 21:04
Messaggi: 2582
Tiri via l'emoticon dell'amore, di Grazia. :asd Grazie comunque, apprezzo. :D

Comunque in realtà non è che me ne fossi mai andato davvero, ma senza calcio giocato non avevo/ho molti spunti di riflessione. :o


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 29 mag 2020, 9:28 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: ven 7 mar 2003,
Alle ore: 0:47
Messaggi: 9022
Località: H͖̤͖̠̹ͅi̞̺̭̦͎̦̦͓g̲͔̪̰̳̬h͚̯̫͕w̘͚̟̠͍̹̻͚a̞̗̗ͅy͇̱͍͎̲̠ͅ ̖̗͙̤̫̥̝̞̩S͇̭͈̬̠̳̲̞ͅt̼a̱̰̱͉Я̲̰
Ho visto Parasite, bellissimo sotto tutti gli aspetti.

E poi ho visto il Pinocchio di Garrone, che mi ha inqueitato non poco :asd
Volevo farlo vedere al bimbo ma credo continuerò con la versione Disney :asd

_________________
I'm not a football player.
È sottile la linea tra il pescare con la canna e stare sulla banchina come uno strōnzo.
twitter


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 29 mag 2020, 15:41 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Fuoco cammina con me di David Lynch (1992)

Film che fa da prologo al serial "I segreti di Twin Peaks" e nel quale David Lynch ci mostra gli ultimi giorni di vita di Laura Palmer, rappresentandone appieno le inquietudini e il malessere interiore.
Secondo me il risultato finale è più che buono, molto diverso dal telefilm ma che tiene incollati allo schermo per due ore.
Certo manca quell'atmosfera che si respirava nel telefilm ma l'intento di Lynch è stato, a mio parere, piu' quello di caratterizzare al massimo la protagonista.
Il film per me scorre bene, le scene nella loggia nera sono splendide e anche le scene di sesso esplicite trovo che siano state girate molto bene.
Fotografia e ambientazione sublimi e a differenza di alcuni mi è piaciuta l'interpretazione di Sheryl Lee, realistica e struggente.
In conclusione non è un capolavoro come la serie televisiva, è soltanto una pellicola atta a svelare quei segreti che nella serie sono stati solo accennati.
Un film per me nostalgico e visionario. Le musiche di Badalamenti sono magnifiche.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 29 mag 2020, 15:44 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Leviathan ha scritto:
Dal momento che recentemente ho rivisto Eyes Wide Shut mi è venuto in mente di chiedervi un giudizio generale sul regista che lo fece prima di morire, ovviamente Kubrick.



I miei preferiti sono:
Shining(uno dei miei film preferiti in assoluto, un autentico capolavoro)
Arancia meccanica
Spartacus
Barry Lyndon
2001

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 27, 28, 29, 30, 31

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010