Oggi è dom 31 mag 2020, 0:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio 27 feb 2020, 0:27 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
L'ultima neve di primavera di Raimondo Del Balzo (1973)

Godiamoci ogni giorno la vita e gli attimi che abbiamo la fortuna di vivere accanto alle persone che amiamo perché non sappiamo quanto tempo abbiamo a disposizione per farlo, è l'insegnamento che ci lascia questo struggente film di Balzo, un cult per l'epoca e ancora purtroppo attuale (quanti genitori esistono che trascurano i figli o li trattano in modo superficiale?), la storia di un padre che trascura il figlio per la carriera e si rende conto dello sbaglio quando ormai è troppo tardi per potervi rimediare.
La scena finale mi ha fatto piangere come non mai, oggi come trent'anni fa quando lo vidi per la prima volta.
Stupenda la colonna sonora di Franco Micalizzi che trasmette quel senso di ineluttabilità.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Ultima modifica di Vimarna il gio 27 feb 2020, 8:51, modificato 1 volta in totale.

Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 27 feb 2020, 1:07 
Non connesso
Panchinaro Prima Squadra
Panchinaro Prima Squadra
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2020
Reg. il: mer 12 gen 2011
Alle ore: 1:06
Messaggi: 4250
Vimarna ha scritto:
L'ultima neve di primavera di Raimondo Del Balzo (1983)


L'anno di uscita è il 1973. ;)

_________________
«Avvocato, vinca la Juve o vinca il migliore?»
«Sono fortunato, spesso le due cose coincidono».

(Gianni Agnelli)

Vincitore FantaLastButNotLeast 2013-2014 e 2014-2015

Vincitore Campionato Aguzzati 2015-2016 e Champions League Aguzzati 2015-2016 e 2017-2018


Ultima modifica di Lollo11 il gio 27 feb 2020, 14:23, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 27 feb 2020, 8:51 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Lollo11 ha scritto:
Vimarna ha scritto:
L'ultima neve di primavera di Raimondo Del Balzo (1983)


L'anno di nascita è il 1973. ;)


Ricordavo bene allora :D Ricambio :)

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 27 feb 2020, 14:24 
Non connesso
Panchinaro Prima Squadra
Panchinaro Prima Squadra
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2020
Reg. il: mer 12 gen 2011
Alle ore: 1:06
Messaggi: 4250
Vimarna ha scritto:
Lollo11 ha scritto:
Vimarna ha scritto:
L'ultima neve di primavera di Raimondo Del Balzo (1983)


L'anno di nascita è il 1973. ;)


Ricordavo bene allora :D Ricambio :)


Ovviamente era "uscita", non "nascita". :lol

_________________
«Avvocato, vinca la Juve o vinca il migliore?»
«Sono fortunato, spesso le due cose coincidono».

(Gianni Agnelli)

Vincitore FantaLastButNotLeast 2013-2014 e 2014-2015

Vincitore Campionato Aguzzati 2015-2016 e Champions League Aguzzati 2015-2016 e 2017-2018


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 8 mar 2020, 17:04 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
I ponti di Madison County di Clint Eastwood (1995)

Clint Eastwood è noto al grande pubblico per la sua “rocciosità” e per la sua annale collaborazione con Sergio Leone che di lui soleva sempre dire “Clint Eastwood possiede solo due espressioni, con il cappello e senza” ma da quando ha abbandonato la 44 Magnum ha dimostrato di essere uno dei registi più talentuosi e capaci del panorama hollywoodiano.
Questo suo film(che sicuramente non piacerà ai detrattori dei drammi sentimentali-romantici) è di una bellezza straordinaria, una pellicola dolce ma che non cade nel melenso, sensibile ma non troppo, commovente ma non melodrammatica, girata con una raffinatezza, un’eleganza e uno stile unico, qualità che solo un grande regista possiede.
Il Clint regista e’ davvero tanta roba per me.
E consiglio anche la lettura del romanzo di Robert James Walker.

The gift - il dono di Sam Raimi(2000)

Raimi abbandona per un attimo la sua vena horror per dedicarsi al thriller con venature soprannaturali.
La sceneggiatura è intrigante e ben congeniata, anche se non tanto convincente nella prima parte(decisamente un po’ lenta) ma alla fine sono rimasta colpita da tutto l’insieme, dalla fotografia, dalle atmosfere oniriche e surreali e soprattutto dall’elemento giallo, davvero ben studiato e congeniato, tanto da ricordarmi i gialli dei bei vecchi tempi.
Un film che alla fine non porta nulla di innovativo ma che nel suo piccolo sa come conquistare.
Certo non è il miglior Sam Raimi ma non è nemmeno quella schifezza descritta da molti.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 13 mar 2020, 17:18 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Quella villa accanto al cimitero di Lucio Fulci

Senza alcun dubbio uno dei migliori thriller/horror nostrani.
Non manca nessuno degli elementi tipici dell’horror, i bambini preveggenti e una strana governante(e questo ricorda
un capolavoro della letteratura mondiale, “Giro di vite” di Henry James come testimonia anche la frase finale del film, « Nessuno saprà mai se i bambini sono mostri, o se i mostri sono bambini »), pianti misteriosi provenienti dall’interno della casa, bambole antiche, fantasmi più o meno reali, ombre sulle scale, cantine non aperte da secoli, lapidi illuminate dalla Luna e apparizioni varie, tutto contribuisce a creare nello spettatore un continuo senso di angoscia, tensione, terrore e claustrofobia, accompagnate dalla grandissima abilità di Fulci che riesce a scatenare a ogni fotogramma scariche di adrenalina grazie anche alle splendide e inquietanti musiche di Walter Rizzati.
Quel che non riesco a capire è perché sia stato(e continui ancora a esserlo) così bistrattato dalla critica, personalmente lo reputo come uno dei migliori horror del nostro cinema, un gradino inferiore alle grandi produzioni anni’70-’80 di Dario Argento, un film dalle atmosfere angoscianti, con un finale tanto tetro e atipico quanto bello.
Un piccolo capolavoro che consiglio a tutti gli amanti del genere(e magari qualcuno riuscirà anche a ricredersi sul suo conto).

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 21 mar 2020, 15:12 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Appuntamento con un angelo di Tom McLoughin (1987)

Altro mio mito personale degli anni ’80, una commedia graziosa e simpatica, un mix riuscito di risate e malinconia.
Una fiaba moderna dolcissima, peccato solo per la presenza di alcuni personaggi fastidiosi come gli amici del protagonista(sarebbero da prendere a sberle dalla mattina alla sera da quanto sono #@*§).

Mona Lisa Smile di Mike Jewell (2006)


Rifacimento al femminile de “l’attimo fuggente” ma il confronto con il film di Peter Weir è alquanto improponibile, la regia è abbastanza convincente ma al film manca pathos e la profondità è solo apparente.
L’interpretazione della Roberts è buona ma non eccelsa(se non sbaglio è stata anche candidata all’Oscar per questo ruolo.


The Grudge di Nicholas Pesce (2020)

Sconsigliato in toto, inutilissimo e noiosissimo sequel del quale non si sentiva affatto il bisogno.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 26 mar 2020, 20:21 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: sab 21 gen 2017
Alle ore: 20:53
Messaggi: 7510
Stargirl by Julia Hart

Trasposizione del romanzo per ragazzi che lessi quand'ero adolescente e non mi dispiacque.

Il film caratterizza meglio il protagonista/voce narrante rispetto alla protagonista, poi sarà che ormai ho quasi trent'anni e un teen movie non possa avere fascino in me.


Film originale della nuova piattaforma disney, disney+, che manca di qualche film di troppo nel catalogo (il primo che mi viene in mente è "La spada nella roccia") e serie tv (Il mandorliano solo 2 episodi).

_________________
Banausico e intellegibile


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 27 mar 2020, 15:41 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 7519
Località: Civita Vetula
Rivisti due film di Mario Bava:

Operazione paura (1966)

Perla rara del grandissimo precursore dell’horror Mario Bava, una pellicola dal sapore gotico e dai toni macabri, onirici e surreali, piena di effetti speciali che ti stordiscono, che evocano incubi che ti fanno rabbrividire, con inquadrature particolari e per quell’epoca originali (stiamo parlando del 1966).
Bava scava nell’inconscio realizzando un’opera cinematografica degna di alto valore, che tratta il tema delle case infestate e degli spiriti senza pace evolvendosi per intensita’ e profondita’, dando cosi’ spunto in futuro per altrettanti film sul tema.
Una pellicola da riscoprire per gli amanti del genere.




Shock (1977)

Il testamento cinematografico di Mario Bava, uno dei suoi film meno riusciti ma ugualmente interessante.
Il regista è molto bravo a tenere il dubbio nello spettatore se ciò che accade in quella casa è da attribuirsi a strane presenze o a una follia della protagonista.
Il punto focale della storia e’ il difficile rapporto tra una madre dal passato tormentato e il figlioletto. Ottima anche l’idea di un’ambientazione cupa e dalle atmosfere misteriose che si sposano alla perfezione con la trama.
La narrazione a tratti va a rilento, ci sono scene all’apice della tensione mentre altre cadono un po’ nella noia ma tutto si riscatta con un finale inquietante, accompagnato dalle ottime musiche di due dei componenti dei Goblin.
Daria Nicolidi l’ho vista poco convincente nel ruolo di protagonista (ho capito da chi ha ereditato Asia Argento la sua scarsa capacità attoriale).
Un film non ai livelli dei grandissimi capolavori precedenti di Bava ma di sicuro interessante sotto alcuni punti di vista.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 29 mar 2020, 15:31 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 31/12/2019
Reg. il: ven 19 feb 2010
Alle ore: 1:52
Messaggi: 18684
The Way Back (2020)
Film sul basket con un buon Ben Afflek. Il tutto rientra molto nei codici del genere. Si privileggia un po' di più
il lato psicologico della figura principale anziché quello sportivo. Nulla di ecclatante, ma si lascia guardare.

_________________
Immagine
10dovicovonFicker: Primo e secondo posto del G P S 2012.
Tractatus germanico-italicus
P & C Edizione 2016/2017/2018
"[Higuain? Normale vada a guadagnare di più, non tutti gli stranieri sono Maradona. Sogno un campionato in cui ce ne siano non più di due per squadra, ormai nella mia squadra non si parla più italiano, pure i massaggiatori usano l'inglese]" (F. Totti)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 310 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010