Oggi è dom 8 dic 2019, 5:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 185 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 17:35 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 13401
Località: Tatooine
ldeldego ha scritto:
fuzz77 ha scritto:
Nel 98 non vedo come Romario possa essere stato meglio di uno di questi 5.

C'è qualcosa che non mi torna: Rivaldo? Sarebbe stato pallone d'oro un anno dopo e fece un grande mondiale.
Figo? Non era al mondiale, ma era già fortissimo, e secondo me nel 1998 lo era più di Baggio e Romario.
Bergkamp? Ricordate che mondiale fece? Anche lui per me meglio di Romario e Baggio nel 1998.
Aggiungerei anche Suker che fece un grande UERO '96, vinse la Champions League anche se non da protagonista e fece un grandissimo France '98.


Posso al limite concedere il beneficio del dubbio sul primo (per il solo 98 ovviamente)


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 17:41 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 34101
Località: Dudley
NEL 94-95 BAGGIO STETTE FUORI MOLTO PER INFORTUNIO, MA QUANDO GIOCO' LO FECE BENE.

DOPO LA FINALE DI COPPA UEFA PERSA CONTRO IL PARMA AGNELLI LO DEFINI' RAFFAELLO.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 18:07 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 13401
Località: Tatooine
Confermo, il Baggio del 95 seppure non più al top fu comunque determinante per la conquista dello scudetto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 18:12 
Non connesso
Tifoso
Tifoso
Avatar utente

Reg. il: gio 8 feb 2018,
Alle ore: 9:40
Messaggi: 224
Che giocasse ancora bene, e che fu determinante (vedi gol dell'1-0 al Milan), sono d'accordo. Ma il calciatore visto pochi mesi prima era un'altra cosa. Tant'è vero che di quello scudetto si ricordano preferibilmente le prestazioni di Gianluca Vialli, vero trascinatore della squadra, di Paulo Sousa leader del centrocampo, e di Ciro Ferrara spostato definitivamente al centro. Baggio viene dopo questi, e forse dopo anche altri come Deschamps e Del Piero che fece gol strepitosi contro la Lazio e la Fiorentina.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 18:19 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 34101
Località: Dudley
Fondamentalmente perche' gioco' meno della meta' delle partite per infortunio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 21:36 
Non connesso
Ultras
Ultras

Reg. il: lun 15 ott 2018
Alle ore: 12:10
Messaggi: 606
Cita:
C'è qualcosa che non mi torna: Rivaldo? Sarebbe stato pallone d'oro un anno dopo e fece un grande mondiale.
Figo? Non era al mondiale, ma era già fortissimo, e secondo me nel 1998 lo era più di Baggio e Romario.
Bergkamp? Ricordate che mondiale fece? Anche lui per me meglio di Romario e Baggio nel 1998.
Aggiungerei anche Suker che fece un grande UERO '96, vinse la Champions League anche se non da protagonista e fece un grandissimo France '98.


Romario nel 1998 probabilmente era superiore a tutti questi tranne che al Fenomeno. Aveva 31 anni e non era per niente logoro. Nel 1997 nelle manifestazioni internazionali insieme a Ronaldo i due segnarono 34 reti in 17 partite con la Selecao. Romario ne segnò ben 19. Non si può giudicare un giocatore soltanto perchè aveva scelto di non giocare più in Europa dove peraltro aveva lasciato pesantemente il segno per 5-6 anni, vincendo titoli a tutto spiano 3 campionati olandesi, 1 spagnolo altre coppe, vincendo 2 titoli di capocannoniere di Coppa Campioni, 3 titoli nel campionato olandese, 1 in quello spagnolo.
Guadagnato abbastanza se ne tornò giustamente in patria. Ma dico ci siete mai stati a Rio de Janeiro? :asd :asd


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 21:50 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle
Avatar utente

Reg. il: sab 9 feb 2019,
Alle ore: 12:28
Messaggi: 1190
Località: Milano Centro Storico
Molti pensano che Romário tornò in Brasile per svernare, ma non è del tutto vero. A livello di club riuscì a primeggiare in diverse competizioni sudamericane che qui in Europa magari erano poco considerate, ma che in realtà posso assicurare che erano di buon livello e molto seguite. Nel 1995 con il Flamengo fu finalista della Supercoppa Sudamericana dopo aver eliminato il Vélez Sarsfield campione del mondo in carica. Nel 1999 e nel 2000 segnò gol decisivi ai fini della vittoria di due edizioni della Coppa Mercosur, che sembrerà un torneo dopolavoristico, ma che in realtà era una competizione difficile e sentita. Infatti la finalissima vinta 4-3 dal Vasco da Gama di Romário e Juninho contro il Palmeiras è tuttora considerata come una delle più prestigiose vittorie per il club di Rio de Janeiro. Non erano tornei facili, soprattutto per questioni ambientali: se si andava a giocare in Uruguay o in Argentina finiva quasi sempre in rissa; se si andava in Bolivia c'era il problema dell'altura ecc...
Per essere protagonisti non occorrevano solo doti tecniche, ma anche caratteriali perché c'era molta pressione.
Certo: sono il primo a dire che il prestigio di una Champions League o anche di una Coppa UEFA era sicuramente maggiore, però Romário quando tornò in Brasile fu spesso protagonista ad alti livelli, come dimostrato anche dai risultati che continuò a ottenere con la Nazionale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: lun 2 dic 2019, 22:24 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 34101
Località: Dudley
Romario torno' in Brasile perche' Cruyff gli proibi' di uscire di notte, a Rio poteva farlo e sopratutto poteva fare la bella vita notturna.
Fu una scelta di vita.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: mar 3 dic 2019, 13:46 
Non connesso
Ultras
Ultras

Reg. il: lun 15 ott 2018
Alle ore: 12:10
Messaggi: 606
Cita:
Romario torno' in Brasile perche' Cruyff gli proibi' di uscire di notte, a Rio poteva farlo e sopratutto poteva fare la bella vita notturna.
Fu una scelta di vita.


Cruijff che peraltro definì Romario come il più grande giocatore mai allenato. Meglio anche di Van Basten per lui. Non posso che essere d'accordo con il Profeta...

Cita:
Molti pensano che Romário tornò in Brasile per svernare, ma non è del tutto vero. A livello di club riuscì a primeggiare in diverse competizioni sudamericane che qui in Europa magari erano poco considerate, ma che in realtà posso assicurare che erano di buon livello e molto seguite. Nel 1995 con il Flamengo fu finalista della Supercoppa Sudamericana dopo aver eliminato il Vélez Sarsfield campione del mondo in carica. Nel 1999 e nel 2000 segnò gol decisivi ai fini della vittoria di due edizioni della Coppa Mercosur, che sembrerà un torneo dopolavoristico, ma che in realtà era una competizione difficile e sentita. Infatti la finalissima vinta 4-3 dal Vasco da Gama di Romário e Juninho contro il Palmeiras è tuttora considerata come una delle più prestigiose vittorie per il club di Rio de Janeiro. Non erano tornei facili, soprattutto per questioni ambientali: se si andava a giocare in Uruguay o in Argentina finiva quasi sempre in rissa; se si andava in Bolivia c'era il problema dell'altura ecc...
Per essere protagonisti non occorrevano solo doti tecniche, ma anche caratteriali perché c'era molta pressione.
Certo: sono il primo a dire che il prestigio di una Champions League o anche di una Coppa UEFA era sicuramente maggiore, però Romário quando tornò in Brasile fu spesso protagonista ad alti livelli, come dimostrato anche dai risultati che continuò a ottenere con la Nazionale.


Tra le altre cose venne premiato nel 2000 come Miglior giocatore sudamericano...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Baggio vs Romario
MessaggioInviato: mer 4 dic 2019, 10:47 
Non connesso
Tifoso
Tifoso
Avatar utente

Reg. il: gio 8 feb 2018,
Alle ore: 9:40
Messaggi: 224
Sonaglio ha scritto:
Cita:
Romario torno' in Brasile perche' Cruyff gli proibi' di uscire di notte, a Rio poteva farlo e sopratutto poteva fare la bella vita notturna.
Fu una scelta di vita.


Cruijff che peraltro definì Romario come il più grande giocatore mai allenato. Meglio anche di Van Basten per lui. Non posso che essere d'accordo con il Profeta...

Cita:
Molti pensano che Romário tornò in Brasile per svernare, ma non è del tutto vero. A livello di club riuscì a primeggiare in diverse competizioni sudamericane che qui in Europa magari erano poco considerate, ma che in realtà posso assicurare che erano di buon livello e molto seguite. Nel 1995 con il Flamengo fu finalista della Supercoppa Sudamericana dopo aver eliminato il Vélez Sarsfield campione del mondo in carica. Nel 1999 e nel 2000 segnò gol decisivi ai fini della vittoria di due edizioni della Coppa Mercosur, che sembrerà un torneo dopolavoristico, ma che in realtà era una competizione difficile e sentita. Infatti la finalissima vinta 4-3 dal Vasco da Gama di Romário e Juninho contro il Palmeiras è tuttora considerata come una delle più prestigiose vittorie per il club di Rio de Janeiro. Non erano tornei facili, soprattutto per questioni ambientali: se si andava a giocare in Uruguay o in Argentina finiva quasi sempre in rissa; se si andava in Bolivia c'era il problema dell'altura ecc...
Per essere protagonisti non occorrevano solo doti tecniche, ma anche caratteriali perché c'era molta pressione.
Certo: sono il primo a dire che il prestigio di una Champions League o anche di una Coppa UEFA era sicuramente maggiore, però Romário quando tornò in Brasile fu spesso protagonista ad alti livelli, come dimostrato anche dai risultati che continuò a ottenere con la Nazionale.


Tra le altre cose venne premiato nel 2000 come Miglior giocatore sudamericano...


Tutto quel che volete, ma non vanno neanche dimenticate due mezze stagioni al Valencia, in cui non fece granché. Romario nel 1998 non era più il calciatore del 1994. Come anche Baggio, eh... Mentre nel 1994 erano senz'altro i primi due, metterli nei primi cinque nel 1998, mi sembra una forzatura.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 185 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010